Live forever - Oasis



Una delle prime canzoni della band di Manchester, che in Inghilterra suona e risuona ancora in tutti i locali, che ci fa divertire, ci fa pensare e ci fa stare bene e male. Da ascoltare ancora ed ancora.



Live Forever (lyrics)

Maybe I don't really want to know
How your garden grows cos I just want to fly
Lately did you ever feel the pain
In the morning rain as it soaks it to the bone
Maybe I just want to fly
I want to live I don't want to die
Maybe I just want to breath
Maybe I just don't believe
Maybe you're the same as me
We see things they'll never see
You and I are gonna live forever

I said "maybe" I don't really want to know
How your garden grows cos I just want to fly
Lately did you ever feel the pain
In the morning rain as it soaks it to the bone

Maybe I will never be
All the things that I want to be
But now is not the time to cry
Now's the time to find out why
I think you're the same as me
We see things they'll never see
You and I are gonna live forever

Maybe I don't really want to know
How your garden grows cos I just want to fly
Lately did you ever feel the pain
In the morning rain as it soaks it to the bone

Maybe I just want to fly
I want to live I don't want to die
Maybe I just want to breath
Maybe I just don't believe
Maybe you're the same as me
We see things they'll never see
You and I are gonna live forever

We're gonna live forever
Gonna live forever


Il messaggio: MAYBEEEEEEEE!!!


Arte metropolitana





Sapete cosa sia questo "edificio" nella foto qua sopra? Provate un po' ad aguzzare la vista: scale mobili che scendono, strutture imponenti, molta fantasia .. no non ci siamo. Beh allora forse vi servirà un altro indizio. Ammirate quest'altra foto.




Ancora non vi viene niente? E' così semplice: si tratta della metropolitana di Stoccolma. Impressionante? Sì, perchè anche un'infrastruttura così comune (e spesso degradata) come la metropolitana può diventare artistica. Beh, sono molte quelle stravaganti nel mondo, ed ecco che in questo archivio di Repubblica se ne raccolgono alcune foto. Quasi belle come un quadro!

Il messaggio: ARTE DAL BASSO!

Post da leggere: Comportamento e divertimento



Comandi per le formule in LATEX



Alcuni di voi senz'altro conosceranno Latex. Si tratta di una sorta di word che, a differenza di quest'ultimo, permette una migliore gestione del testo e dell'impostazione della pagina. Ovviamente si tratta di un programma opensource (a licenza libera sostanzialmente).


Ebbene, una delle cose che lo rendono cosi' ricercato e' la possibilita' di scrivere formule in maniera estremamente facile e veloce. Purtroppo serve un po' di programmazione a riguardo, ma nessun problema: ecco la pagina dove andare a pescare i comandi!

Voglio anche sottolineare come sia possibile, tramite uno strumento grafico, inserire anche delle formule in Microsoft Office: si tratta di Microsoft equation, ed e' accessibile seguendo le istruzioni date in questa pagina.



Torrent Finder



Quanti di voi scaricano file da internet? E quanti di voi usano i torrent? Penso che siate in molti. Il problema dei torrent e' che, a differenza di Emule ad esempio, la ricerca dei torrent-file viene effettuata per lo piu' tramite web, usando dei motori di ricerca simili a Google. Ma ovviamente, ogni motore ha il proprio database, per cui l'utente puo' perdersi al loro interno. E' possibile usare un unico motore di ricerca che, automaticamente, vada a cercare all'interno di ogni singolo database? La risposta e' SI!. Si chiama Torrent Finder e con un solo click ci permette di rovistare in decine e decine di torrent site, arrivando cosi' a trovare proprio quello che cerchiamo.


Immancabile quindi tra i vostri preferiti.

Articoli consigliati: Scaricare torrent senza installare alcuna applicazione

Il messaggio: FACCIAMO LAVORARE IL PC PER NOI!



No B-Day




Siamo potenti. E' questo il messaggio che passa oggi. Io ho sempre cercato di essere un blogger "pensante". Ossia uno di quelli che non si fa prendere dall'emozione, dalle situazioni, e inizia a sbandierare idee ed ideologie. Eppure questa volta, mi scuserete, qualcosa mi esce. Difatti oggi stiamo assistendo ad una manifestazione spontanea (organizzata sostanzialmente da persone normali come noi) e che è esplosa grazie agli strumenti informatici e di comunicazione oggi a disposizione. Ovviamente, per scatenare una così grossa cascata, qualcosa di vero deve esserci.
Forse le parole di Spatuzza, o quelle di Fini, o la mancata approvazione del lodo, o chissà cosa, ha fatto scattare quella scintilla di cui forse tutti avevamo bisogno. Che poi è così semplice: non vogliamo nè destra nè sinistra, vogliamo giustizia ed equità!

Sui giornali stanno impazzando già i numeri. Ma nessuno si rende conto dell'importanza dell'evento, che anche fossero solo 100 persone si tratta in ogni caso di un evento mai visto prima: la società civile che organizza se stessa da sola. E' questo il punto. Non c'è stato nessuno dall'alto a muovere la massa. Siamo stati noi dal basso. La vera paura è che stiamo dimostrando che noi sappiamo fare a meno di loro, mentre loro non di noi.

Il messaggio: UNITI SI PUO'



Ilaria condizionata - Caparezza





Si avvicina l'inverno e un po' di freddo lo sentiamo anche noi. Non è che sia colpa di Ilaria Condizionata?

Il messaggio: DOBBIAMO ESSERE NOI!




Giocare senza essere scoperti



Siete anche voi dei lavoricchiatori? Ossia perdete tempo su internet invece che lavorare? Beh, ogni tanto la pausa ci vuole. Eppure, come spesso capita, è proprio durante la pausa che viene qualcuno a controllare cosa si stia facendo. Nervoso! Ecco però un sito intrigante (a me ha fatto morire dal ridere). Si tratta di alcuni giochi che in qualche modo hanno la stessa grafica di Microsoft Office. Così sembrerà che siete estremamente concentrati sul lavoro e invece la vostra testa è tutt'altra parte.

Il messaggio: TORNIAMO A LAVORARE!



Controllare stipendi da tutto il mondo



Oggi vi parlo di una cosa che e' a meta' tra curiosita' e informazione. Si tratta di Payscale, un enorme database online di stipendi. Si' si', avete capito bene. E' infatti possibile inserire (in forma volontaria e anonima ovviamente) il proprio lavoro, il proprio stato e il proprio stipendio. In questo modo si e' creato un database (al momento per la verita' non troppo esteso e variegato) di stipendi consultabile. Quindi volete scoprire quanto guadagnereste se andaste negli USA? vi bastera' effettuare la ricerca e ... buon viaggio!


Il messaggio: FAMMI VEDERE UN PO'!



Musica da Windows



Non so voi, ma io personalmente odio i suoni di Windows. Intanto perche' sono ovunque, poi perche', come il famoso messaggio di errore, mettono una certa ansia. E spesso sono pure irritanti. Insomma non una bella descrizione. Eppure c'e' chi riesce a costruirci delle canzoni piu' che orecchiabili. Non so come faccia, ma il risultato non e' male.





Il messaggio: DAL BRUTTO AL BELLO!

Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO



Sottotitoli per tutti i film



Film stasera? Molto bene. E in che lingua? Oddio, ce l'ho solo in tedesco .. e ora? Semplice, vado su www.opensubtitle.org e mi scarico i sottotitoli in italiano, così posso guardarmi il film e capire tutto. Che, per altro, i film in lingua straniera si capiscono in modo diverso rispetto a quelli doppiati. E sono senzadubbio di qualità superiore!






Così ne approfitto e vi consiglio di vedere "40 giorni e 40 notti". Una commedia tipo romantica, adatta ai ragazzi e alle ragazze!

Il messaggio: LIVE!




Italian gestures



Eh si cari lettori. Non pensavo, ma noi italiani abbiamo veramente una mimica nei movimenti che nessun altro popolo al mondo possiede. Probabilmente non ce ne rendiamo conto, ma gli stranieri hanno veramente bisogno di una sorta di corso di "movimenti" stranieri per apprendere le nostre movenze. Gesti che però in fondo, per noi, sono del tutto naturali, a loro sembrano goffi, comici. In una sola parola: siamo sempre italiani!




Il messaggio: SIAMO I PIU' ORIGINALI!



Vita da italiani all'estero



Come molti avranno capito, io sono diventato uno dei tanti italiani più o meno emigranti (anche se per ora solo temporaneamente) in un qualche altro paese. Perchè lo facciamo? Un po' per avventura, un po' per farci un'esperienza, un po' per imparare una lingua, ma sopratutto perchè siamo un gruppo di persone che probabilmente in italia non hanno avuto (e io dico alle volte anche potuto o saputo avere) un'opportunità come se la aspettavano. Ecco che ci proviamo fuori.

Sentite un po' questa intervista di Giff delle Iene ad alcuni italo-americani.











Il messaggio: DECISIONI DIFFICILI!


Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Sarkozy pensaghe ti!




Pochi giorni fa si è svolto il 20 anniversario della caduta del muro di Berlino, quel muro che per un ventennio ha diviso in due una città e una nazione, divenuto simbolo in qualche modo delle costrizioni sociali e politiche del comunismo e della società moderna. Tutti noi abbiamo presente la scena dei berlinesi che con martello vanno a rompere questo muro. Ma c'erano solo berlinesi? Forse no. Forse sì. Guardate questa foto, tratta dalla pagina ufficiale di Facebook di Nicolas Sarkozy, il presidente francese.


Ecco il presidente francese a martellare assieme ai tedeschi per la libertà. Ma ora aspettate un attimo, guardate qui.
Cosa? Sempre il presidente francese che partecipa alla conferenza di Yalta assieme ai grandi della Seconda Guerra: Stalin, Churchill e Roosvelt. Che sia tutto? Probabilmente no. Difatti in francia dilaga la "presa in giro" riguardo l'autenticità della foto del presidente sul muro. Sinceramente ho trovato alcune di questi fotomontaggi creati dagli utenti estremamente simpatici. Una dimostrazione, tra l'altro, della potenza del web e dei suoi utenti.


Il messaggio: AUTENTICO O NO, I SUCCESSIVI FOTOMONTAGGI SONO BELLISSIMI!





Ricerca particolare



Noi tutti abbiamo fissa l'immagine del secchione. Uno che, nei tempi moderni, si mette sui libri con quegli occhialoni enormi, che sta davanti al computer per ore e ore ..

Noi tutti abbiamo fissa l'immagine del nerd. Uno che non riesce a distrarsi dal computer neanche per un secondo ..

Ebbene, c'e' una ricerca che ci dice che, quando queste persone si alzano dal computer (se mai succede), sono amanti estremamente focosi. Particolare non credete?
Ho voluto condividervi la notizia, per non farvi sentire in colpa quando leggete questo blog.

Il messaggio> PC CON SERENITA'!



Note scolastiche che strappano il sorriso





Non so voi, ma io ogni tanto a casa riportavo quella scritta rossa della maestra/professoressa. Ben sapendo, ovviamente, della punizione che mi sarebbe arrivata dai miei (chissà se è ancora così!). Così guardando questo video ho ripensato alla mia infanzia. E ho pensato: ma certo che c'è chi ne combina ben più di me!


Il messaggio: REMEMBER!



Officina per la decrescita felice



Decrescita è una parola che in questo periodo va di moda assieme a parole come "finanziaria" o "economica". Colpa della crisi. Ma oggi noi la accostiamo a "digitale". Come mai? Beh, sostanzialmente perchè appunto di decrescita digitale si occupa la "Officina per la decrescita digitale". Confusi? Beh si tratta di un gruppo che si pone come obiettivo quello di favorire la comunicazione tramite web, comunicazione che, come scopo, dovrà essere produttiva. Si vuole cercare di semplificare l'uso del computer, di favorire l'accesso ad internet per tutti e, ovviamente, di aumentare l'utilizzo di software free o opensource, accessibili liberamente a tutti. Come non pubblicizzare quindi questa pregevole iniziativa?


Il messaggio: VAI COL LISCIO!



Recuperare file eliminati dal cestino



Ebbene si ragazzi. Mi è successo anche questo. Oggi ho eliminato definitivamente una cartella senza badare troppo se la stessa poteva contenere qualcosa di utile. Ed infatti così era. Ma niente panico (a parole ovviamente). C'è un rimedio, o quasi. Difatti dovete sapere che quando eliminate dal cestino i file gli stessi non vengono cancellati dall'hard disk, viene solo eliminata l'informazione della loro esistenza. Cosa significa? E' un po' come se si fosse su una sabbia e rimanesse l'impronta del file, permettendolo di recuperare. Ovviamente bisogna fare in "fretta", ovvero non bisogna salvare altro nell'hard disk altrimenti rischiamo di andare a distruggere questa impronta residua. Su internet esistono numerosi programmi che permettono il recupero di file. Io vi consiglio PhotoRec.
A discapito del nome recupera ogni tipo di file, e riesce a leggere quasi tutti i file system. Inoltre è disponibile per tutti i sistemi operativi maggiormente usati (Win, MaC, Linux). In una sola parola: ottimo. Pecca? Funziona solo da consolle, ma l'occhio in questa situazione si accontenta anche senza la sua parte. Ed è stato l'unico che è riuscito a risolvere la mia grana.



Il messaggio: LA PROSSIMA VOLTA PENSIAMOCI DUE VOLTE PRIMA DI CONFERMARE!



Gtalk & Kopete




Alcuni di voi avranno sicuramente sentito parlare di Kopete. Si tratta di un programma di messaggistica utilizzabile con i più famosi protocolli, quali MSNmessenger, YahooMessenger e così via, estremamente famoso ed utilizzato nelle varie distribuzioni di Linux. Ebbene, ho provato e sono riuscito a fare funzionare anche la chat di Google (GTalk) attraverso Kopete. Eccovi le istruzioni:


Settings -> Configure -> New account

Creare un account Jabber. Inserire come ID il proprio indirizzo Gmail e la password. Andare nel tab "Connection" e selezionare tutte le opzioni. Quindi inserire il seguente server:

talk.google.com        5223

dove 5223 è il numero sulla destra.

Applicare le modifice e come per magia ...


Il messaggio: TUTTO IN UNO!




Matlab o Octave?



Alcuni di voi, specie quelli che si occupano di rami più tecnici, conosceranno sicuramente Matlab. Si tratta di una sorta di semi-linguaggio di programmazione che permette, tramite degli tool, di riuscire a fare delle operazioni di calcolo inimmaginabili. Si riescono a gestire array, editare vettori, stampare grafici, creare video e anche gestire ed editare le immagini. E molto altro ancora, ovviamente.
Ma tutto questo ha un costo. E che costo. Difatti le licenze di Matlab sono a pagamento e generalmente costano, anche in base ai vari toolbox che si installano.


Che fare allora? Per gli utenti di linux (a cui consiglio a tutti di passare visto la ormai equiparabilità di tali sistemi con quelli windows) esiste Octave. Software opensource, installabile e modificabile da tutti quindi, si pone le stesse problematiche di Matlab. Ovviamente per ora, nella lotta, la spunta (e devo ammettere di gran lunga) Matlab, avendo ancora un supporto e delle funzionalità che Octave impiegherà diverso tempo a raggiungere.


In ogni caso, se riuscissimo ad incrementare questa comunità, ogni utente potrebbe apportare una novità (anche segnalare un bug alle volte può fare la differenza!!), riuscendo a portare Octave agli stessi livelli del suo cugino più famoso.


Il messaggio: PROCESSING FOR FREE!




La canzone della D'Addario - Checco Zalone






Noi italiani abbiamo una certa italianità che ci scorre nel sangue, che riesce a farci essere spensierati anche nei momenti in cui altri non saprebbero neanche pronunciare la parola spensieratezza. Ed eccovi quindi un grande comico, a mio parere, Checco Zalone, nella sua interpretazione della "canzone della D'addario". Uno spettacolo da ridere da godersi seduti, con un po' di pop-corn magari.


Il messaggio: MA SI, RIDIAMOCI ANCHE SU!

Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Dizionario Paravia Ita-Eng per cellulari



Siete in Inghilterra. Avete bisogno di sapere come si dice una determinata parola. Che fate? Usate il dizionario. Che però avete dimenticato a casa. Quale soluzione? Oxfor-Paravia per cellulare!
Applicazione per il vostro cellulare, compatta e completa, con quasi 200.000 vocaboli, sigle, abbreviazioni, esempi, e regole di pronuncia. Insomma, una delle cose immancabili per l'inglese. Unica pecca? La versione è di prova per 30 giorni, dopo dovrete acquistare la licenca. Ma ne vale la pena!

E se aveste dimenticato anche il cellulare a casa? Beh ... allora forse vi serve qualche esercizio per la memoria!


Il messaggio: FAST ENGLISH!


Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Comportamento e divertimento





Esiste una teoria per cui il divertimento ci permette di fare scelte che normalmente non faremmo. Voi direte: ovvio! Ma non è una cosa così scontata. guardate un po' come cambia il comportamento e la scelta di queste persone all'uscita della metropolitana. Prima tutti sulla scala mobile, e poi ...

Il messaggio: FUN 4 EVERYONE!



Lodo Alfano



Permettetemi una piccola parola, che forse alcuni penseranno sia di parte. Io sono a sostegno di quei giudici che hanno ritenuto il lodo incostituzionale. Pensate che gli avvenimenti in Italia sono molto seguiti anche qui in Inghilterra, e sinceramente penso che oramai il nostro primo ministro stia un po' esagerando con le uscite.



Può anche pensare che i giudici, la tv e i giornali, oltre che al presidente della Repubblica, siano contro di lui, però deve portare delle prove a sostegno, altrimenti è molto meglio fare silenzio.

E, infine, consentitemi di dire la mia: se con tutti questi processi a carico non ha tempo per essere sia primo ministro che cittadino che si dimetta da primo ministro e che risolva tutti i processi. Quando sarà dichiarato innocente (come ovviamente sostiene di essere), sarà una persona maggiormente rispettabile e degna di essere votata dal popolo italiano.


Il messaggio: FERMIAMOCI A RIFLETTERE!



I gotta a feeling - Blak eyed pease






E' la canzone del momento. Su questo non ci piove (notare il fine gioco di parole con facile ironia sul tempo inglese). Ma che "tonight is gonna be a good night", su questo siamo sicuri!

I gotta feeling...
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night
I gotta feeling...
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night
I gotta feeling... woohoo
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night
I gotta feeling... woohoo
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night (beep)

Tonight's the night, night
Let's live it up
I got my money
Let's spend it up (beep)
Go out and smash it
Like Oh My God
Jump off that sofa
Let's get, get... off (beep)

I know that we'll have a ball
If we get down and go out and just loose it all
I feel... stressed out I wanna let it go
Let's go way out spaced out and loosing all control [chee chee chee] [last beep]

Fill up my cup... Mozoltov
Look at her dancing, just take it... off [appeal]
Let's paint the town, we'll shut it down
Let's burn the roof and then we'll do it again [beep]

Let's do it
Let's do it
Let's do it, let's do it
And do it
And do it
Let's live it up (beep)
And do it
And do it
And do a' do a' do it
Let's do it
Let's do it
Let's do it

I gotta feeling... woohoo
that tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night
I gotta feeling... woohoo
that tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night (beep)

Tonight's the night (eh!)
Let's live it up (let's live it up)
I got my money (okey)
Let's spend it up (let's s!pend it up)
Go out and smash it (smash)
Like oh my God (like oh my God)
Jump off that sofa (come on)
Let's get, get... off [beep]

Fill up my cup (Drink) Mozolotov (Lahyme)
Look at her dancing (Move it move it), just take it... off [beep]
Let's paint the town (paint the town), we'll shut it down (we'll shut it down)
Let's burn the roof (woo-o-o-o-o) and then we'll do it again

Let's do it
Let's do it
Let's do it (let's do it) let's do it
And do it (and do it)
And do it
Let's live it up (beep)
And do it (and do it)
And do it (and do it)
And do a' (a') do a' (a') do it (and do it)
Let's do it (let's do it)
Let's do it (let's do it)
Let's do a' (a') do a' (a) do it

Here we come, here we go, We gotta rock
Easy come, easy go, now we on top
Feel the shot, body rock, rock it don't stop
Round and round, up and down around the clock (beep)

Monday, Tuesday, Wednesday and Thursday (do it!)
Friday, Saturday, Saturday to Sunday (do it!)
Get, get, get, get, get with us, you know what we say, say
Party every day, p-p-p-party every day

And I'm feelin'... woohoo
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night
I gotta feeling... woohoo
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good night
That tonight's gonna be a good, good night...
Woohoo



Facebook in latino (e gaelico, e ...)



Da oggi Facebook, il popolare socialnetwork sarà disponibile in nuove lingue. E, visto che oramai le lingue maggiormente parlate al mondo sono tutte o quasi contenute, i traduttori hanno ben pensato di promuovere le lingue ormai "morte". Mi spiego meglio: Facebook da oggi è disponibile anche in latino!

Così potremmo andare nella "domus", oppure nel "colloquium" e iniziare a parlare con i nostri amici.Oppure mandare delle "epistulae". Insomma, fa un certo effetto vedere le azioni di tutti i giorni tradotte.

Il messaggio: LINGUA MORTA? MA DOVE!



Ogni tanto ritornano ...



Eccomi qui. Da oggi ritorno (o almeno spero) alla normalità delle pubblicazioni. E apro con questo titolo a doppio senso. Doppio perchè sono sia io a tornare alla "ribalta" delle pubblicazioni sul blog, che ogni tanto le uscite del nostro Primo Ministro. E guardate un po' cosa ho scovato nel web: un sito che genera automaticamente i problami di Berlusconi. Direi molto simpatico.



Il messaggio: LE PAROLE HANNO UN SIGNIFICATO!


Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Un po' di pausa



Per qualche giorno (o meglio una settimana/dieci giorni), non riuscirò ad aggiornare il blog. Questo perchè mi sono trasferito a Manchester, e non ho ancora la connessione internet in casa. E dopotutto, un po' di riposo ci vuole no?




Il messaggio: SEE YOU LATER!

Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Abandonware - Ritrovare i giochi dei nostri tempi



Quando ero piccolo io ero un patito di Prince of Persia. Ve lo ricordate? Che bisognava andare a prendere la spada, poi iniziare a lottare per liberare la principessa? Insomma, era un grande gioco. Ogni tanto mi torna in mente, anche perchè ha un fascino che i più moderni "prince of persia" non riescono a riottenere. Ecco che così mi introduco al tema quotidiano: gli Abandonware.



Si tratta di software, per lo più giochi, datati e quindi fuori mercato che sono ora scaricabili liberamente e utilizzabili da tutti. Vero che non troveremo forse nulla di estremamente interessante, ma riusciremo a dar sfogo alla nostalgia.
Vi consiglio questo sito per la ricerca e lo scaricamento di questi.

Il messaggio: ANTICO, NON VECCHIO!



MOUNT di un disco NTFS all'avvio di Ubuntu/Linux



Ora si parla di linux. Di un problema che mi affligge e che oggi ho risolto. Si tratta di riuscire ad effettuare il "mount" di un disco NTFS (tipicamente il disco dove è stata installata una copia di Windows) in automatico all'avvio di Windows.

  1. Aprire una finestra del terminale
  2. Ricercare la locazione del disco NTFS con il seguente comando:


    sudo fdisk -l | grep NTFS

  3. Annotarsi la prima colonna dell'output (stile /dev/sda1)
  4. Digitare il seguente comando:


    sudo vol_id -u /dev/xxxx

    e annotarsi il risultato in uscita (al posto di xxx modificare come da punto 3) e annotarsi il risultato uscito (UUID)
  5. Aprire Gedit o Kate in modalita super-user:


    sudo kate (oppure sudo gedit)

  6. Aprire il file /etc/fstab
  7. Aggiungere la seguente riga nel file:


    /dev/dispositivo UUID=xxxx /media/punto_di_montaggio ntfs-3g silent,umask=0,locale=it_IT.utf8 0 0

    in cui ovviamentedovrete indicare il nome del dispositivo e l'UUID trovati in precedenza, mentre con punto_di_montaggio indicherete la cartella in cui verrà effettuato il montaggio.
  8. Riavviare il pc.
Il messaggio: SEMPRE PIU' LINUX!



Rinnovare il vostro wallpaper



In questi giorni mi sto stufando del solito sfondo del desktop del mio pc. Ecco che cercavo un qualcosa di nuovo. Ma alle volte è difficile trovare qualcosina che possa piacere, vero? Ma continuando a scrutare ho trovato questo sito che pubblica moltissimi sfondi, molti originali e interessanti da utilizzare.


Il messaggio: CUSTOMIZZATI!



Cinema in 3D - Come funziona?



Ieri per la prima volta ho visto uno spettacolo al cinema 3D. Si trattava de "L'era glaciale 3", un film per altro simpatico e adatto a tutta la famiglia. Ma subito mi è venuta spontanea la domanda: come funziona e come si crea l'effetto 3D? Semplice la risposta: usando la telecamera come fosse un occhio! Vediamo un po' di spiegarci meglio.

Il cinema tridimensionale è un tipo di proiezione cinematografica che, grazie a specifiche tecniche di ripresa e proiezione, fornisce una visione stereoscopica delle immagini. Tale visione può essere ottenuta in sale cinematografiche opportunamente attrezzate (i normali proiettori non sono adatti per questi tipi di proiezioni). La particolarità delle immagini proiettate è che sembrano avere effettiva profondità, e questo grazie a degli occhiali appositi che vengono distribuiti all'ingresso della sala.
Il principio su cui questa tecnologia si basa, è quello della visione stereoscopica.
Il film, infatti, viene ripreso contemporaneamente da due punti di vista distanti tra loro quanto lo sono i nostri occhi. In fase di proiezione, quindi vengono proiettati due filmati contemporaneamente; ce ne si può rendere conto guardando per qualche secondo senza occhiali; quello che si vede è un'immagine tanto più "sdoppiata" quanto più l'elemento raffigurato appare tridimensionale.
Indossando gli occhiali, le immagini vengono filtrate da ciascun occhio in modo che l'occhio sinistro veda l'immagine girata dalla camera sinistra e, allo stesso modo, l'occhio destro veda l'immagine girata dalla camera destra. È poi il nostro cervello ad elaborare le due immagini, restituendoci una percezione di forte tridimensionalità, che caratterizza quest'applicazione.

Il messaggio: TECNOLOGIA DELL'INTRATTENIMENTO!



Daniele Groff - Sei un miracolo




Perchè in fondo sono le canzoni d'amore che fanno la musica. Non credete? Ecco a seguire il testo.


Son venuto qui
per dirti tutto per dirti aiutami
ho capito che
questo sono io
nei miei pensieri nei miei lati scomodi
quindi prendimi
ma adesso è presto se tu te ne vai

Sei un miracolo
mi dai il coraggio per stare dove sto
sul ciglio di un equilibrio che non ho
questo sono io, ma con te c'è la farò.
Sono ancora qui
per dirti cosa per dirti scusami
ma comprendimi
siamo sempre noi
sospesi ognuno sul proprio oceano
quando è gelido
ma adesso è presto se tu te ne vai

Sei un miracolo
mi dai il coraggio di stare dove sto
sul ciglio di un equilibrio che non ho
questo son io, ma con te ce la farò.
Provaci tu...ci provo io
provaci adesso che ci provo anch'io
provaci ancora di più

Sei un miracolo
e all'improvviso mi sento in bilico
sul ciglio di un equilibrio che non ho
ma con te c'è la farò

Questo sono io, ma con te c'è la farò.
Sei un miracolo
mi dai il coraggio perr stare dove sto
sl ciglio di un equilibrio che non ho
ma con te ce la farò.
... ce la farò


Il messaggio: L'AMORE CONTA!



Spiegazione della crisi



Siamo in crisi. Ci stiamo riprendendo dalla crisi. Sono le parole che aleggiano in questo periodo. Moltissimi cercano di spiegare del perchè della crisi. Si dice che sia finanziaria, si dice che è colpa delle banche e degli istituti di credito. Insomma, chiunque ha dato un suo parere sul perchè si sia arrivati a questa situazione. Ma, per i più, me compreso, è ancora un processo che non ha un senso. E allora, scartabellando (scusate il neologismo) su youtube ho trovato un video che in semplici sequenze spiega cosa sia realmente successo. Controindicazioni al video? L'ho trovato solo in inglese, e mi scuso per chi non lo capisse.



Il messaggio: EASY EXPLANATION!




Cucine elettriche ad induzione



In questi giorni mi sto interessando di cucine. Ho scoperto che a parte le storiche cucine a gas, oggigiorno esistono almeno altre due tipologie di cucine: quelle elettriche "tradizionali" e, cosa interessantissima, quelle ad induzione. Vediamo un po' il funzionamento delle singole cucine:






A gas - penso che sia tra le tre quella che meglio conosciamo: un gas, solitamente metano, viene bruciato e il calore utilizzato per riscaldare le vivande e i cibi. Osservazione: il calore è trasferito attraverso l'aria alla pentola, e quindi buona parte ne viene perso (difatti se avviciniamo la mano alla pentola sentiamo che c'è un riscaldamento e un flusso d'aria). I rendimenti sono attorno, se non un po' sotto, al 50%.

Elettriche tradizionali - Rappresentano la versione elettrica del meccanismo spiegato per quelle a gas, via che invece di bruciare qualcosa si riscalda con l'elettricità una piastra. I rendimenti risultano circa uguali.

Elettriche ad induzione - Sfruttano il principio dell'induzione elettromagnetica: si riesce a scaldare direttamente e solamente la pentola, sprecando pochissimo calore nell'ambiente circostante. Il rendimento supera il 90%*. Svantaggio: costo d'acquisto elevato e la necessità di pentole specifiche (per vedere se le vostre vanno bene vi basterà controllare se una calamita vi rimarrà attaccata), oltre che di un'elevata potenza elettrica a disposizione.

Insomma, la tecnologia sta facendo balzi in avanti notevoli. Oramai anche cucinare potrebbe non essere più mettersi davanti ad un semplice fornello a gas.

* - non è stato considerato, ovviamente, il rendimento di produzione della corrente elettrica utilizzata. Un'alaisi energetica completa dovrebbe quindi tenere conto anche di questo rendimento.

Il messaggio: TECNOLOGIZZIAMOCI!



4 Tartarughe ninja



Da piccolo io guardavo spessissimo i cartoni animati, come tutti i bambini di una certa età del resto. E oggi mi sono ritrovato su youtube a riguardare le sigle dei cartoni andati. Quanti bei ricordi. Avevate anche voi un preferito? Io penso di sì. Allora scrivetelo qui sotto. Intanto vi metto il video del mio preferito.



Il messaggio: VIVA I NINJA!


Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Virtual Keyboard - Suonare una tastiera al pc



Siete appassionati di musica? Sapete suonare la tastiera e volete provare un accordo veloce? Oppure siete semplicemente dei "casinisti" e volete provare a fare un po' di rumore? Ecco che qui c'è il link giusto per voi: VirtualKeyboard.
Si tratta di una tastiera on-line accessibile a tutti e facile da usare che vi permetterà forse di prendervi qualche piccola soddisfazione musicale. Magie del web 2.0.




Il messaggio: E ORA VE LE SUONO!



Cosa NON fare se si viene beccati!



Le vacanze si sa, sono il momento più caldo dell'anno. In tutti i sensi. E ovviamente perchè non farsi una bella risata sopra? Ecco cosa NON fare se si viene beccati quindi!



Il messaggio: ALMENO SI RIDERA' UN PO'!


Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Ricaricare le cartucce delle stampanti



Appena tornato dalle vacanze non potete pretendere informazioni di elevatissima qualità. Ecco che mi è bazzicato di darvi un consiglio su come risparmiare denaro aiutando in parte l'ambiente. Come? Semplice, facendo attenzione alle ricariche per le stampanti. Quelle che costano moltissimo a comprarne di nuove e che, una volta finite, vengono buttate via. Su Ebay sono in vendita invece dei kit di autoricarica: vi basterà cercare la vostra stampante e, dopo l'acquisto, vi arriverà a casa il kit, compreso di istruzioni dettagliate su come ricaricare le cartucce.


Il messaggio: RISPARMIO DOPPIO!



Tempo di vacanze



E' arrivato anche quest'anno il tempo delle vacanze. Purtroppo (per voi) smetterò di inserire news ed informazioni per un paio di settimane, dato che da domani partirò alla volta di Puglia e Sicilia. Sperando che possiate trascorrere tutti delle felici e serene vacanze, vi do appuntamento alla seconda metà di Agosto.




Il messaggio: RELAX!


Skyscanner -> Ricerca tra tutte le compagnie aeree



Estate è oramai sinonimo di viaggi. E viaggi e sinonimo di treno o aereo. Già l'anno scorso ho dato alcuni suggerimenti su come risparmiare qualcosina, quest'anno non posso essere da meno. Ecco che sbirciando sulla rete ho trovato Skyscanner. Di cosa si tratta? Come suggerisce il nome è un motore di ricerca per voli, in particolare quelli low cost. Basterà inserire le località di partenza e di arrivo desiderate e ci appariranno tutti i voli (diretti e non) con i relativi prezzi.
Voi direte: esistono numerosi siti sulla rete che effettuano il medesimo servizio. Ebbene, qui è diverso: difatti il risparmio è massimizzato essendo noi poi ridiretti al sito della compagnia aerea per effettuare la prenotazione del volo, senza le spese di intermediari.
Insomma, un vero modo di accoppiare i viaggi in questo periodo di crisi.

Il messaggio: VOLARE RISPARMIANDO!

Post simili:
Offerte Ryanair per l'Europa
Trenitalia & Tariffa "Amica"



HotelCalculator.com -> Prenotare la vostra vacanza da internet



Dovete fare una vacanza in un posto in cui non siete mai stato prima? Vi state perdento all'interno delle varie guide? Non riuscite a trovare un posto in cui alloggiare? Qui c'è la soluzione a tutti i vostri problemi.

HotelCalculator.com è un motore di ricerca per hotel che vi permetterà, fissati alcuni parametri come la località che volete visitare, le date di arrivo e di partenza ed il numero di ospiti e di camere necessarie, di trovare quali hotel sono disponibili e a che prezzo potete fare la vostra vacanza.
Nel video a seguire potete facilmente vedere come si effettua la ricerca.


I risultati sono quindi mostrati attraverso uno schema dall'ottima funzionalità che inoltre vi permetterà di selezionare sia le stelle della sistemazione che la fascia di prezzo, andando ad agire nell'apposita sezione evidenziata nella figura sottostante. Inoltre potrete selezionare anche i servizi richiesti, la posizione (in centro, periferia, ecc.) e la tipologia (hotel, affittacamere, bed&breakfast, ecc.).



Scelto l'hotel si può proseguire alla prenotazione. Come? Beh nulla di più semplice: si clicca sul pulsante "Informazioni e prenotazioni" e verrete rimandati direttamente al sito dell'hotel scelto, da cui potrete effettuare la prenotazione e il pagamento. Ma vediamo meglio nel dettaglio alcune ricerche che possono essere fatte.

Esempio 1 - Viaggio in Germania e ricerca di un hotel 5 stelle a Berlino. Come vedete dalla pagina dei risultati ci vengono mostrati tutti gli alberghi disponibili per la prossima notte a Berlino con, per ogni hotel, oltre al prezzo, informazioni su indirizzo, posizione all'interno della città e servizi disponibili. Entrando inoltre nel singolo item è possibile arrivare ad ottenere una piccola descrizione dell'hotel, degli ambienti e dei servizi stessi.

Esempio 2 - Nel primo esempio il viaggio era già prestabilito. Ora supponiamo di voler cercare un posto "intrigante" all'interno della nostra penisola. Ebbene, anche in questo caso HotelCalculator ci viene incontro, fornendoci informazioni sugli alberghi più popolari, oppure catalogandoli per regione. Basterà ricercare le offerte di alberghi in Italia che ci comparirà una pagina come quella linkata da cui possiamo  trovare il posto che soddisfi la nostra voglia di vacanza e relax veramente in pochissimi click.

HotelCalculator.com rappresenta quindi uno strumento indispensabile in questo periodo estivo in cui siamo tutti alla disperata ricerca di un posto per le nostre vacanze. E' particolarmente consigliato per chi cerca sia località particolari che per chi si prende in ritardo con la prenotazione e quindi deve effettuare la ricerca in più sistemazioni prima di poter trovare un posto libero.
Il servizio, continuamente aggiornato con sempre più hotel da tutto il mondo, è ovviamente gratuito, e per questo è estremamente consigliabile. Ovviamente potete contattare HotelCalculator.com oltre che consultando il sito, anche attraverso i maggiori servizi di socialnetwork come:

Sulla mia strada - Ligabue



Ieri, non so perchè, ma ho continuato a canticchiare questa canzone un po' per tutta la giornata. Forse perchè .. sono vivo abbastanzaaaa!



C'è chi mi vuole come vuole
un po' più santo
più criminale
e un po' più nuovo
un po' più uguale
mi vuole come vuole
c'è chi mi vuole per cliente
chi non mi vuole
mai per niente
e c'è chi vuole le mie scuse
che ciò che sono l'ha offeso
di un po': te come ti vogliono?
di un po' tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada
c'è chi mi vuole più me stesso
e più profondo, più maledetto
e bravo padre e bravo a letto
c'è chi mi vuole perfetto
di un po': te come ti vogliono?
di un po' tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada
di un po': te come ti vogliono?
di un po' tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada
di un po': te come ti vogliono?
di un po' tu come ti vuoi? tu come ti vuoi?
sono vivo abbastanza
sono vivo abbastanza
per di qua
comunque vada
sempre sulla mia strada

Il messaggio: SEMPRE SULLA MIA STRADA!