Giornate tipo in Serie A



ore 8.00: Mourinho si alza e dolcemente dice ti amo allo specchio.

ore 8.30: Adriano chiude la discoteca e va all’allenamento (di regola si addormenta mentre sta guidando).

ore 9.00: i giocatori arrivano al campo di allenamento. Muntari chiede a Materazzi se può aiutarlo con la lingua visto che é l’unico italiano. Dopo cinque minuti lascia perdere, regala un dizionario a Materazzi e chiede a Javier Zanetti.

ore 10.00: chiama Mancini per sapere perché questo mese non gli é stato accreditato lo stipendio, visto che deve pagare l’estetista. Risponde Mourinho e Mancini riattacca subito e telefona sul cellulare a Moratti piangendo: “Mi hai detto che con quello era finita!!!”.

ore 10.10: Quaresma prova la trivela. Tre piccioni morti.

ore 10.20: un tifoso boy scout aiuta Figo ad attraversare la strada ed a raggiungere l’allenamento.

ore 10.30: Mourinho prova lo schema “palla ad Ibrahimovic e che Dio ce la mandi buona”.

ore 11.00: Quaresma riprova la trivela. Grave infortunio di un operaio che lavorava su un impalcatura lì vicino.

ore 14.00: Cordoba, Samuel e Materazzi organizzano un simpatico mattatoio a metà campo coi ragazzi della primavera e successivamente presentano il loro nuovo libro, scritto a più mani con alcuni extracomunitari clandestini, dal titolo “Tanto comunque vada non ci potete espellere”.

ore 15.00: Mourinho si invia una lettera d’amore.

ore 15.30: Quaresma riririprova la trivela. Colpito il catetere di Figo.

ore 16.00: Mourinho prova lo schema “Ibra pensaci tu”.

ore 17.00: Burdisso con uno stop a seguire segna all’incrocio opposto.

ore 17.15: Quaresma ririririprova la trivela. Mourinho gli fa notare che sono finiti i palloni, che non possono recuperarli sempre a Malpensa e che ha leggermente rotto i marroni.

ore 18.00: arriva Adriano e chiede a che ora si mangia.

ore 18.15: Mourinho interroga i giocatori. Alla domanda: “Allora ragazzi avete capito cosa dovete fare?”, tutti in coro “Diamo la palla ad Ibra”. Tutti tranne Materazzi che risponde “presente”.

ore 18.30: i giocatori tornano alle rispettive case, Adriano torna all’Hollywood, Figo all’ospizio.

ore 22.00: Mourinho fa ripetutamente l’amore con sé stesso ed alla fine si dice “Sei stato magnifico come sempre”.

ore 24.00: a letto, non visto da nessuno, quasi in silenzio, Quaresma fa una trivela.
____________________
Ore 7.00: Cobolli Gigli passa da casa di Del Piero e lo sveglia, mentre Nedved viene portato direttamente dalla badante al campo di allenamento a Vinovo.

Ore 8.00: Sissoko inizia il Ramadan e siccome Le Grottaglie non si sente inferiore a nessuno in quanto a fede comincia a stampare magliette con su scritto "Gesu' vive in me"

Ore 8.30: Problemi per l'ingresso al campo di Giovinco, chi è sotto il metro d'altezza non puo entrare

Ore 9.00: Amauri arriva in ritardo all'allenamento..è appena tornato da Costa Crociere

Ore 10.00: Amauri cerca di trovare nuovi stratagemmi per avere la cittadinanza italiana

Ore 11.00: Buffon camminando si infortuna all'adduttore e siccome Zanetti non vuole che qualcuno abbia piu infortuni di lui durante la stagione, si strappa da solo i muscoli delle cosce

Ore 12.00: Ranieri guarda la squadra allenarsi e pensa : "Chi cazzo sono Andrade, Knezevic, Cardoso Mendes, Ariaudo, Ekdal e Poulsen??"

Ore 12.30: Biancaneve va a Vinovo e reclama la proprietà del cartellino di Giovinco

Ore 13.00: Tutti a pranzo tranne Del Piero, Nedved e Chimenti a cui la dirigenza ha deciso di cambiare la dentiera
Ore 14.00: Cobolli Gigli afferma che non cederebbe mai Del Piero per 120 milioni di euro

Ore 14.10: Il Manchester City chiama Cobolli Gigli chiedendogli chi cazzo mai gli darebbe 120 milioni di euro per uno di 35 anni

Ore 15.00: Giovinco torna a Vinovo contento per aver visto la nuova puntata dei Simpson

Ore 15.30: Camoranesi passa la piastra ai capelli

Ore 16.00: Nedved inizia le prove di simulazione sul campo da solo contro difensori immaginari

Ore 16.30: Campo inagibile per neve, arriva Lapo e risolve il problema

Ore 16.45: Manninger prova le uscite, ma dal campo di allenamento

Ore 17.00: Le Grottaglie prega..di non capitare durante la partitella di allenamento con Molinaro

Ore 17.30: Amauri cerca ancora i documenti per diventare un cittadino italiano

ore 18.00: Durante la partitella viene sostituito Amauri il quale arriva negli spogliatoi e spegne tutte le luci del campo..è un nostalgico di Costa Crociere.

Ore 18.30: Molinaro, De Ceglie, Marchionni provano i cross:cade la Mole di Torino

Ore 19.00: Allenamento finito. Ekdal, Knezevic e Salihamidzic fanno a gara per chi ha il cognome piu inpronunciabile; Le Grottaglie, Molinaro, Thiago fanno a gara a chi è piu scarso. Del Piero cerca il suo uccello per confidarsi sul suo stato di forma.

Ore 19.30: Lapo inizia a cercare trans per la nottata

Ore 20.00: Nedved cambia il catetere e Giovinco cambia il biberon con i Plasmon

Ore 21.00: Tutti a casa. La madre di Del Piero grida "Mangia!", Nedved si fa la tinta, Camoranesi si ripassa la piastra.

Ore 22.00: Zebina lega al guinzaglio Sissoko e lo porta in giro per Torino a fare i bisogni.

ore 23.00: Le Grottaglie inizia la preghierina serale

Ore 23.30: Le Grottaglie è abilitato ufficialmente dal Signore per dare l'estrema unzione a Nedved

Ore 24.00: Tutti a nanna..domani è una nuova giornata di impegni..per chi ci arriva

Ore 1.00: Cobolli Gigli sveglia Blanc per chiedergli se qualcuno ha offerto 120 milioni per Del Piero

Ore 1.15: Blanc connette il cervello e chiede a Cobolli Gigli se il suo spacciatore è lo stesso che passa la roba a Lapo.

Ore 2.00: Tutti dormono tranne Amauri..gli manca ancora Costa Crociere!
________________________
ORE 7.00: Suona il telefono della stanza di Ancelotti. E’ la video-sveglia telefonica, con le immagini a tutto volume di Galliani che esulta dopo un gol del Milan.

ORE 7.12: Ancelotti si riprende dal traumatico risveglio e si veste.

ORE 8.00: Consueta colazione mattutina. Pato e Paloschi vengono accomodati sul seggiolone mentre a Favalli e Serginho vengono restituite le dentiere messe a bagno la notte precedente.

ORE 8.05: Ronaldo avverte una fitta al polso sinistro mentre solleva la tazzina del caffè: il medico sociale fascia l’arto e prescrive una diagnosi di 10-12 giorni.

ORE 9.00: I rossoneri raggiungono il campo di allenamento. Durante il tragitto Dida, colpito da una pigna staccatasi da un albero, stramazza al suolo.

ORE 9.15: Corsetta leggera d’allenamento. Cafù chiede ed ottiene il deambulatore.

ORE 10.00: Gara amichevole contro la squadra amatoriale locale della Virtus Sanfatucchio. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino l’ottantacinquenne portiere di casa è costretto a giocare la gara seduto.

ORE 10.01: Dopo la classica stretta di mano d’inizio gara Ronaldo avverte un forte dolore alla mano destra: il medico sociale fascia l’arto e prescrive una diagnosi di un mese.

ORE 10.02: Al braccio sinistro di Favalli viene applicata una flebo.

ORE 10.03: A bordo campo un ragazzino si lascia sfuggire un aquilone che va a sbattere contro la testa di Dida: il portiere cade a terra esanime.

ORE 11.00: Il primo tempo termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino il portiere locale viene costretto a giocare bendato.

ORE 11.05: Pato, colpito duro da un avversario, esce dal campo imbronciato portandosi via il pallone.

ORE 11.45: La gara termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di disputare un mini terzo tempo mentre il portiere locale viene legato ed imbavagliato.

ORE 12.00: Favalli cade a terra privo di sensi.

ORE 12.01: Cafù cade a terra privo di sensi.

ORE 12.02: Serginho cade a terra privo di sensi.

ORE 12.10: La gara termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di disputare un mini quarto tempo mentre il portiere locale viene stordito con una scarica elettrica.

ORE 12.25: Inzaghi cade a terra privo di sensi.

ORE 12.26: Emerson cade a terra privo di sensi.

ORE 12.27: Ronaldo cade a terra privo di sensi, rompendosi entrambe le caviglie: il medico sociale fascia entrambi gli arti e prescrive una diagnosi di quattro mesi.

ORE 12.35: La gara termina sul punteggio di 0-0. Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di disputare i calci di rigore mentre il portiere locale viene rapito dall’anonima sequestri.

ORE 12.36: Gilardino sbaglia il primo rigore.

ORE 12.37: Gilardino sbaglia il secondo rigore.

ORE 12.38: Gilardino sbaglia il terzo rigore.

ORE 12.39: Gilardino sbaglia il quarto rigore.

ORE 12.40: Gilardino sbaglia il quinto rigore.

ORE 12.41: Per favorire il ritorno al gol di Gilardino si decide di avanzare il dischetto del rigore di 10 metri.

ORE 12.42: Gilardino segna il sesto e decisivo rigore. Galliani invade il campo e corre ad abbracciare Dida, che si accascia a terra svenuto.

ORE 13.02: Berlusconi telefona ad Ancelotti per segnalare che, più che un albero di Natale, il modulo della squadra sembra un presepe con le belle statuine.

ORE 13.30: Ritorno in albergo per il pranzo. Kaka intervistato da un giornalista nell’atrio dichiara la propria stima per il presidente del Real Madrid Calderon.

ORE 13.35: Il quotidiano locale pubblica un’edizione straordinaria secondo cui Kaka vorrebbe andare al Real Madrid.

ORE 13.40: Le agenzie di stampa internazionali danno per certo il passaggio di Kaka alle merengues.

ORE 13.45: Intervistato dalle TV Spagnole Calderon dichiara che il Brasiliano ha firmato un accordo quinquennale.

ORE 13.50: Berlusconi chiama Kaka e gli aumenta l’ingaggio.

ORE 13.55: Kaka dichiara alla stampa: al Milan sto bene, nessun Presidente è come Berlusconi.

ORE 14.35: Gattuso azzanna il maitre che stava fischiettando “pazza inter amala”.

ORE 14.36: Ambrosini solleva uno striscione offensivo nei confronti del maitre “la bottiglia mettila nel c*lo”

ORE 14.37: Il maitre va in cucina ed esegue l’ordine.

ORE 14.38: Il maitre torna in sala e serve da bere al tavolo di Ronaldo.

ORE 14.39: Appena finito di bere Ronaldo avverte dolori lancinanti allo stomaco: il medico sociale applica un’abbondante fasciatura attorno alla vita del giocatore e prescrive una diagnosi di un anno.

ORE 14.45: Finito di pranzare Pirlo rolla una canna.

ORE 15.02: Pato e Paloschi si sfidano alla playstation con “Pro Evolution Soccer 7”.

ORE 15.07: Alla fine del primo tempo scoppia un violento litigio tra i due per via di un fallo non ravvisato dal direttore di gara: Paloschi furioso getta via il joystick che va a sbattere sulla spalla destra di Dida. Il portierone Brasiliano viene condotto urgentemente in sala rianimazione.

ORE 16.00: Sessione di allenamento pomeridiana. Digao e Ba vengono aggregati al gruppo “bocciofili”.

ORE 16.30: Gara amichevole a ranghi misti. Pellegatti si insinua negli spogliatoi per strappare una battuta ai campioni del mondo prima del big-match.

ORE 16.57: Durante la gara Nesta si imbatte in Aubameyang e si ferma per presentarsi.

ORE 18.12: La doccia troppo bollente causa a Ronaldo un violento arrossamento ai glutei: il medico sociale applica un’abbondante fasciatura e prescrive una diagnosi di 4 anni.

ORE 18.15: Spielberg telefona ad Ancelotti chiedendo il permesso di utilizzare il Fenomeno come controfigura nel seguito de “La Mummia”.

ORE 18.35: All’uscita dal campo Kaka, intervistato da un giornalista, dichiara di adorare il clima che si respira al Bernabeu.

ORE 18.40: Il quotidiano locale pubblica un’edizione straordinaria secondo cui Kaka vorrebbe andare al Real Madrid.

ORE 18.45: Le agenzie di stampa internazionali danno per certo il passaggio di Kaka alle merengues.

ORE 18.50: Intervistato dalle TV Spagnole Calderon dichiara che il Brasiliano ha già trovato casa nella capitale Spagnola.

ORE 18.55: Berlusconi chiama Kaka e gli aumenta l’ingaggio.

ORE 19.00: Kaka dichiara alla stampa: al Milan sto bene, nessuno stadio è come San Siro.

ORE 20.30: Dopo cena vengono concesse ai giocatori un paio d’ore di permesso: Pato e Paloschi si dirigono al Luna Park accompagnati da Fiori e Favalli.

ORE 20.45: Un tifoso rossonero saluta Dida dandogli un’amichevole pacca sulla spalla, il portiere fa per rincorrerlo ma dopo pochi passi stramazza a terra in fin di vita: tempestivo l’intervento di Inzaghi che lo rianima attraverso la respirazione bocca a bocca.

ORE 21.00: Pressato dai giornalisti Galliani svela che il nome nuovo dei rossoneri per la stagione successiva sarà Marco Van Basten.

ORE 21.01: Ancelotti si dice seccato per essere stato scaricato anzitempo.

ORE 21.02: Galliani chiarisce che l’Olandese andrà ad infoltire il reparto offensivo.

ORE 21.03: Ancelotti si dichiara soddisfatto di poter contare su un altro grande campione.

ORE 22.30: Paloschi rientra in albergo piangendo perché Favalli si è rifiutato di comprargli lo zucchero filato.

ORE 22.45: Tutti a dormire. Pato viene adagiato nel box, Ronaldo nella cripta.

ORE 01.00: Kaka sveglia l’intero albergo chiedendo soccorso immediato: Pellegatti in mutande e giarrettiera si è infilato nel suo letto implorandolo di rinunciare alla castità

Il messaggio: SCARSI PURE I FORTI!

Pubblica questo articolo Post<li>

Numeri e nazioni



Un dubbio mi ha assalito prima di scrivere questo post. Infatti pochi giorni fa è ho segnalato un sito che offriva un servizio sostanzialmente simile, sebbene non confrontabile. Infatti in questo sito di statistiche che sto per segnalarvi, queste sono più rivolte al semplice confronto tra nazioni che per una visione mondiale e globale del fenomeno. Ma proprio per questo mi piace. E' uno strumento semplice e utile per capire come sia effettivamente diviso in due il mondo, a livello economico ed energetico, ma anche per rispondere ad alcune semplici personali curiosità. A tutti buona visione su Indexmundi.

Il messaggio: ANCORA NUMERI!

Pubblica questo articolo

G. De Chirico a Roma



De Chirico, uno dei principali esponenti della pittura metafisica italiana, è ora in mostra a Roma, fino ad aprile. Sarà così possibile ammirare molte delle opere dell'artista, ad un prezzo per altro estremamente ridotto. Info sul sito di Villa Borghese.

Info Sede: Museo Bilotti - c/o l’Aranciera di Villa Borghese, Viale Fiorello La Guardia, 4 - Roma
Periodo: 23 gennaio - 19 aprile 2009
Orari: 9.00-19.00 (tutti i giorni), lunedì chiuso
Ingresso: €6,00 intero - €4,00 ridotto
Tel: 06/0608 (infos)
Note: la biglietteria chiude mezz’ora prima. Il biglietto è valido sia per la mostra che per il museo


Il messaggio: ARTE E CULTURA MODERNE!

Modificare i PDF gratuitamente



Quante volte ci sarebbe piaciuto poter modificare i PDF, aggiungere o togliere qualcosa, un'immagine o una riga di testo? Questo però non è possibile, perchè il PDF è come se sostanzialmente il documento in questione fosse stato "stampato" su video. Ecco che per eseguire l'operazione è necessario un po' di lavoro, perchè il PDF va prima trasformato in file World (o Excel o quant'altro), quindi modificato ed infine ritrasformato in PDF. Ma come fare tutte queste operazioni in maniera sicura e sopratutto gratuitamente?


Passo 1 - Pdf converter
Vi permetterà di convertire il vostro PDF in un documento office e quindi iniziare a modificarlo

Passo 2 - Effettuare la modifica

Passo 3 - Ritrasformare in PDF
Servirebbe Acrobat Distiller, un programma però a pagamento. Ma con GoogleDocuments si riesce ugualmente nell'intento: caricate il file modificato, e quindi scaricatelo in formato PDF.

Ok, l'operazione è tutt'altro che immediata, ma in ogni caso, è riuscita!





Il messaggio: QUASI QUASI NON LO CAMBIO!



Eliminare i programmi pre-installati



Oggi ritorno in aiuto a chi compra un pc portatile nuovo nuovo. Eh sì, perchè già tempo fa ho parlato di un problema che affligge gli acquirenti. Oggi ne affronterò un altro: i software pre-installati nel pc. Appena comprato un portatile possiede numerosi software pre-installati per l'appunto, di cui spessissimo noi non ce ne facciamo nulla. Stanno semplicemente li a "far gruppo". Ebbene da oggi anche questo problema sarà risolto grazie a PCDecrapifier. Questo, dopo averlo scaricato, vi segnalerà tutti i programmi presenti sul vostro pc, e vi permetterà di disinstallarli in pochissimi click. Utile anche per eliminare tutti i software demo che spesso si auto-installano con altri programmi.



Il messaggio: PULIZIE DI PRIMAVERA!

Pubblica questo articolo Post<li>

ItalianShare



Siete fanatici del P2P? Siete stufi di scaricare file contraffatti e non pertinenti al titolo? Ecco che vi consiglio ItalianShare, il portale italiano di Emule. In sostanza qui, dopo registrazione, potrete cercare direttamente i vostri file, e vi verrà dato un link al file vero e non contraffatto. Il file inoltre è la migliore versione dello stesso presente in emule. Insomma, un grosso risparmio di tempo e di byte da trasferire!




Vediamo quindi nel dettaglio il funzionamento. Dopo una veloce iscrizione e l'attivazione dell'account (che avviene come al solito tramite una mail) potrete accedere al forum del sito.
In questo avrete a disposizione una casella di ricerca dove digitare l'argomento che volete trovare e subito vi verranno dati alcuni risultati, ordinati per percentuale di pertinenza alla vostra ricerca.

Cliccando su uno di questi vi si aprirà la pagina del forum relativa in cui il primo post contiene sostanzialmente le informazioni sul file in questione, una piccola recensione, alcuni screenshoot (in caso di film, giochi e simili) e, verso la fine del post stesso, il link da cliccare per fare scaricare i file in Emule.

In sostanza un modo facile per condividere le proprie "conoscenze" in P2P, ed evitare innumerevoli inutili scaricamenti.







Il messaggio: P2P!


Gioco geometrico



Oggi propongo una cosa a metà tra un gioco e una prova di abilità geometriche: Eyeball. In questo bisogna individuare alcuni punti geometrici particolari (ad esempio il centro di una circonferenza) ad occhio, e vince chi si discosta meno dal centro effettivo. Ovviamente la prova completa comprende anche altre prove oltre alla circonferenza, come bisettrice di angoli e così via. Direi un'ottimo metodo per vedere se avete occhio!

 
Il messaggio: OCIO!

Pubblica questo articolo Post<li>

Mosaici di immagini



Oggi vi consiglio un sito su come creare le immagini mosaico. Cosa sono? Quelle foto che in realtà sono state create con tutta una serie di altre immagini. Ecco quelle, esattamente! Belle bero?
Ecco, in questo sito in due semplici mosse potrete uploadare la vostra immagine e, dopo alcuni istanti, vi apparirà il mosaico che potrete facilmente scaricare sul vostro pc.
Facile facile.


Il messaggio: IMMAGINA TE!

Pubblica questo articolo Post<li>

M'illumino di meno



Anche quest'anno, su iniziativa della trasmissione di radio2 Caterpillar, il 13 Febbraio si festeggerà la giornata mondiale del risparmio energetico. Per partecipare è facile, oltre all'iscrizione l'unica altra cosa richiesta è di diminuire i consumi per tutta la serata. Come? Semplice: leggere un buon libro invece che vedere la TV, fare una cena a lume di candela invece che usare microonde e lampadine a incandescenza (magari anche invitando vicini amici e conoscenti, così il risparmio energetico sarà maggiore), oltre ovviamente - ma non dovrebbe esserci bisogno di dirlo - spegnere tutti gli elettrodomestici superflui, compresa quella lucina rossa dello standby tanto fastidiosa. Insomma, alla fine è anche riprendere un po' di rapporti interpersonali se ci pensiamo bene. Io ci sono e parteciperò.




L'impatto che l'uomo ha sul mondo al giorno d'oggi è notevole. Pochissimi giorni fa ho inserito un sito di statistiche in cui è possibile capire quanto sia (vi basterà andare sotto la voce "Ambiente - Environment") e vedrete come salgono all'impazzata questi numeri. Non possiamo pensare di mantenere sempre un tenore di vita come quello attuale.

FAQ

Come mai il 13 febbraio?
 Il 16 febbraio 2005 è entrato in vigore il protocollo di Kyoto, che garantisce la salvaguardia dell'ambiente da parte di tutti gli stati del mondo. Purtroppo quest'anno il 16 Febbraio è domenica, quindi la manifestazione è stata anticipata a venerdì, essendo nei giorni lavorativi il picco dei consumi.

Un giorno basta per combattere l'inquinamento?
Ovviamente no. La manifestazione è solo simbolica. Nel nostro agire dovrebbe essere ogni giorno un "m'illumino di meno".

Possono partecipare solo persone o anche enti pubblici e associazioni?
Tutti. La manifestazione non può e non deve fare distinzione. Anzi, sono molti i comuni che decidono di spegnere parte della illuminazione pubblica per quella sera, con vantaggi anche economici oltre che ambientali, oltre a tutta una serie di altre manifestazioni che prendono luogo nelle diverse città.


Il messaggio: IMPATTIAMO MENO!

Offerte Ryanair per l'Europa



Già in passato ho consigliato zingarate.com, il miglior sito italiano per ricercare le offerte di viaggio in aereo e le informazioni sui posti da visitare a basso prezzo.


Oggi però vi indico una strategia per riuscire ad arrivare in quasi tutta Europa spendendo 1€ al massimo. Dovete sapere che Ryanair, il vettore lowcost irlandese, continua a proporre offerte di viaggio. La cosa interessantissima è che queste si ripetono ciclicamente più o meno, per cui ogni tanto ritornao le offerte di voli a 1 € e anche a 0,01 €, tasse aeroportuali incluse! Ecco che allora vedete che si riesce, con pochi centesimi, a comprare il volo!
Dove è il trucco? Semplice: Ryanair vi farà pagare ogni operazione in aggiunta che farete, come il check-in (che per altro può essere effettuato gratuitamente on-line), il bagaglio (mentre un bagaglio a mano fino a 10kg è compreso nel biglietto) e così via. In ogni caso, servizi cui si riesce a fare a meno!


Il messaggio: BASTA APRIRE GLI OCCHI!


Oggi sono io a chiedere a voi



Nell'ultimo mese le modifiche al blog sono state numerosissime. Si va dalla grafica a tutta una serie di "servizi" che vengono offerti: articoli correlati, feed delle categorie, tag-cloud e commenti recenti. Il sito ha acquistato una veste notevolmente più professionale (a mio avviso) ed è stato ora iscritto in numerosi motori di ricerca. Ovviamente tutto questo è un parere mio, e potrebbe essere notevolmente discordante rispetto al parere dei lettori. Ecco che oggi vi chiedo di rispondere al seguente sondaggio, in modo che io possa sapere sempre in che direzione muovermi.



Denuncia alla famiglia



Sto leggendo questo articolo di Repubblica. Quattro ragazzini di 14 anni hanno cercato di stuprare una ragazzina di 12, mentre la professoressa era assente. Subito è scattata tutta una serie di denunce: ai quattordicenni bulli, alla professoressa per abbandono di minore e così via. Ma io voglio denunciare la società, questa società che permette che nascano problematiche di questo tipo. Vero, il cattivo esisterà sempre, è una malattia che non possiamo estinguere, ma negli ultimi anni sono troppi i luoghi e le situazioni pericolose in cui ci ritroviamo. E i giornali aumentano le pagine di cronaca.
Serve la certezza di buscarle se si sbaglia, serve la certezza di guadagnarci a fare il giusto, serve il ritorno TERRORIZZATO che una volta si aveva da piccoli tornando a casa sapendo di averla combinata grossa e non la SICUREZZA che i genitori ci difenderanno all'impossibile. Facciamo mente comune tutti quanti, e non lamentiamoci solo che lo stato non ci difende da questa gente, quando siamo noi a crearla.

Il messaggio: LE BASI PROPRIO!

Pubblica questo articolo Post<li>

Usare il sole e la testa per il bene (anche) del portafoglio



Il signor Rossi quest'oggi ha preso una decisione. Vuole sistemare un nuovo impianto fotovoltaico sul tetto di casa sua. Va presso una ditta di impiantistica e si fa fare un preventivo - per una famiglia di 4 persone media, quindi diciamo senza negarsi confort. Da questo risulta che servono circa 30 metri quadri per un totale di 25.000 € circa. Bene, va in banca quindi e si fa un mutuo a 12 anni. In questo modo la rata si aggirerà sui 250€ al mese. Coi soldi appena ricevuti può finalmente costruire il suo impianto (la costruzione avviene in tempi rapidissimi) e nel giro massimo di un mese tutto entra in funzione. Il risparmio a questo punto è sul 100% della bolletta, oltre la quota parte di energia elettrica di disavanzo che può essere venduta. Calcoliamo un 2000€ all'anno circa di ingressi. Per tutta la durata del mutuo, il povero signor Rossi non vedrà un euro, difatti il risparmio va tutto a pagare il mutuo, ma finito il mutuo però il guadagno è tutto suo. E quanto è? Semplice: 2000€ all'anno per 13 anni (25 anni è la vita media dell'impianto) - 500€ all'anno per 12 anni (che andavano integrati alla rata del mutio) fanno 20.000€ in cassa. E fino a qui abbiamo trascurato ogni possibile contributo statale (sebbene qui l'Italia sia estremamente più indietro rispetto ad altri stati europei).

Ricapitoliamo: investimento di 6000€ da fare in 12 anni, ricavi di 20.000€ dopo 25 anni. Guadagno superiore al 200%.


Nota bene: il presente post è calcolato basandosi su questo articolo e dati reperibili da siti on-line e non presenta un suggerimento di investimento.

Il messaggio: INVESTIAMO SICURO!

Il duro rapporto tra Berlusconi e i Kapo



«Un kapò all'interno di un campo di concentramento dice ai prigionieri che ha una notizia buona e un'altra meno buona - spiega il Cavaliere dal palco -. Quello dice: "metà" di voi sarà trasferita in un altro campo". E tutti contenti ad applaudire...». Poi Berlusconi arriva alla «battuta»: «La notizia meno buona è che la parte di voi che sarà trasferita è quella che va da qui in giù...», indicando la parte del corpo dalla cintola ai piedi.








Berlusconi evidentemente non ha un bel rapporto con la storia recente se la prende così di sottobanco. Io non penso che su tali argomenti si possa scherzare. Sopratutto se siamo a pochi giorni dalla giornata della memoria.

Il messaggio: NON DIMENTICARE!

Pubblica questo articolo

Numeri dal mondo



Risponderò oggi alle vostre più classiche domande. Quante sono le persone nel mondo oggi, quanto si spende in difesa, in sigarette, in droga, quanto in educazione, quanto alcune malattie provocano morti ancora oggi, e così via. Insomma, domande che spessissimo ci siamo chiesti ma cui è difficile dare risposta. E così, cercando nella rete, ecco che ho trovato Worldometers. Il sito raccoglie alcune tra le più curiose statistiche mondiali, e sopratutto le aggiorna in continuamente. E molti di questi numeri, specie quelli su malattie ed inquinamento, fanno pensare a quanto possiamo fare tutti noi per il mondo stesso.

Il messaggio: GRANDI NUMERI!

Pubblica questo articolo

La storia di Internet



Si parla molto di Web 2.0 Questo presuppone un Web 1.0, e quindi una certa evoluzione di internet stesso. Evoluzione che ha molto caratterizzato gli ultimi anni in particolare, ma che, nel suo complesso, è iniziata verso la fine degli anni '50 coi primi computer. Solo allora infatti erano impensabili tutta una serie di cose che oggi sono alla mano di tutti noi: comunicare con persone lontane in tempo reale, invio di pagine (elettroniche) ed e-book, acquisti direttamente da casa e così via. Un mondo nuovo, ma anche un'intera economia nuova. Rivediamone la storia allora.



Il messaggio: STORIA INTERNET!

Pubblica questo articolo

Erano i capelli ...



E' ormai un po' che non pubblico niente riguardante opere letterarie in genere. Ecco che oggi ho subito pensato di aggiornami e, visto che pochi giorni fa sono andato ad Arqua Petrarca, come non pensare di non inserire una poesia di Francesco Petrarca?


Erano i capei d'oro a l'aura sparsi,
che 'n mille dolci nodi gli avolgea;
e 'l vago lume oltra misura ardea
di quei begli occhi, ch'or ne son sì scarsi;
e 'l viso di pietosi color farsi,
non so se vero o falso, mi parea:
i' che l'ésca amorosa al petto avea,
qual meraviglia se di sùbito arsi?
Non era l'andar suo cosa mortale,
ma d'angelica forma; e le parole
sonavan altro che pur voce umana:
uno spirto celeste, un vivo sole
fu quel ch'i' vidi; e se non fosse or tale,
piaga per allentar d'arco non sana.

E, ovviamente, eccone qui un'analisi che ci aiuta a capirne meglio il significato.

Il messaggio: L'AMORE IN PAROLE!

Telecomando per pc



Oggi vi dirò come riuscire a comandare il vostro pc con un semplice telecomando. Siete meravigliati? Eppure non c'è nulla di più semplice. Se avete un cellulare Bluetooth e con possibilità di installarvi gli applicativi java (e sono sostanzialmente tutti i cellulari degli ultimi anni) allora potrete trasformarlo in un telecomando a distanza per il vostro pc.




Come fare? Vi basterà installare questo programma sul vostro pc, e scaricare questo file sul vostro cellulare e riuscirete a compiere la trasformazione. Ovviamente sono disponibili on-line anche altri piccoli applicativi che permettono le più svariate funzioni. Basta cercare.




Il messaggio: FACILE FACILE; COMODO COMODO!



Pulizia Hard Disk



Quante volte ci è capitato di ritrovarci con il disco pieno zeppo e di non capire assolutamente dove siano finiti i 160 GByte (per non dire di più)? Un 10% sono andati "persi" per un trucco che avevo svelato qualche tempo fa, ma tutti gli altri? Ebbene, ecco un programmino che dovrebbe dare soluzione a tutti i nostri problemi (o quasi).
Si tratta di WINDIRSTAT, un applicativo che analizza il disco fisso e ci da informazione su cartelle e file di dimensioni maggiori, in modo che possiamo, se non necessari, eliminarli oppure archiviarli su DVD o altro tipo di supporto. Insomma un bell'aiuto direi.

La guida sull'utilizzo la potrete trovare sempre qui

Post consigliati: Unità di memoria e non solo

Il messaggio: PULIZIE DI PRIMAVERA!

Pubblica questo articolo

Forme dell'emozione - Padova



Ultime due settimane di apertura per la mostra "Padova, le forme dell'emozione", dove sono esposti i progetti che verranno realizzati prossimamente nella città patavina. Si va dal nuovo tram, alla sala della musica, alle nuove zone verdi in prossimità di Prato della valle, ai progetti dell'università.
Padova si conferma quindi città molto viva e sempre aperta allo sviluppo.
Orario: tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 19:00; chiuso il lunedì.
INGRESSO LIBERO.

Il messaggio: IMPERDIBILE!

Google Favicon



In principio era la famosa "G" di google, quella che per anni è stata (e secondo me sarà) il simbolo del motore di ricerca più amato dagli internauti. Poi venne la nuova "G". Più sinuosa ma al contempo dai colori più sobri. Ha sostituito la prima che però rimane impressa dentro di noi. Ma potevamo fermarci qui? NO!
In questi giorni una nuova rivoluzione sta prendendo piede la novità, ovvero un'aggiunta di colore che, sinceramente, a me piace. Piccola novità, anzi, curiosità!


Il messaggio: DIVERSE G!

Pubblica questo articolo

Jim Carrey



Per la rubrica relativa al cinema ecco che oggi segnalo più di qualche film, ma tutti aventi lo stesso attore protagonista: Jim Carrey . L'attore canadese, dopo un'inizio con  la commedia comica a livello di AceVentura e The mask, ha cambiato quasi totalmente genere approdando a film molto più psicologici e che spesso lasciano dubbi e pensieri agli spettatori. Io oggi ve ne segnalo due:
Il primo può essere classificato come romantico, sebbene molto differenti dai film romantici tradizionali alla Richard Gere per intenderci; mentre il secondo è un thrille psicologico in cui il nostro cercherà di ... non posso dirvi oltre. Nolleggiamo il DVD e buona visione!
Il messaggio: PER DUE SERATE A BOCCA APERTA!

Pubblica questo articolo

Pubblicità? Almeno che sia comica



Pubblicità!

Ecco qui parliamo di pubblicità. Eh sì, perchè quante volte ci siamo letteralmente rotte le ***** quando proprio nella scena principale del film/della trasmissione viene l'interruzione? E come ci arrabbiamo ancora di più quando le pubblicità che ci tocca subire sono anche noiose e ripetitive?
Sapete, in Francia il presidente Sarcozy, probabilmente dopo l'ennesima rottura, ha ben pensato di vietarla dopo le ore 20.00 sulla TV pubblica. Tra chi dice che sia giusto e chi dice che così si avvantaggiano i privati. Polemiche e politica a parte, ci sono pubblicità e pubblicità. Andiamo da quelle noiose, a quelle che sembrano volerci spiegare qualcosa, a quelle (che preferisco io) che ci fanno ridere. Ecco che ve ne mostro una che ho beccato oggi. Da spanzarsi!


Il messaggio: RIDIAMOCI SU!

Pubblica questo articolo

Scherzo telefonico



Vi segnalo un nuovo fenomeno su Youtube. Si tratta di un tizio che fa continuamente scherzi telefonici: molto abile con le imitazioni va ad impersonificare numerosi personaggi, tra cui bambini, anziani e specialisti, e da luogo a scherzi bellissimi e divertentissimi. Mai volgare ma sempre divertente.


Vi segnalo inoltre il suo canale di Youtube, dove potrete facilmente trovare tutti i video di questo simpaticone!

Il messaggio: SCHERZI TELEFONICI OLE'!

Ma quanto ci mette a caricare?!



In questo post parliamo di tempo di caricamento del blog. Eh si, perchè la bellezza estetica si "paga" come tempo impiegato per caricare le varie pagine del sito stesso. Voi direte: embè? Di per sè non è un grosso problema se non che in genere gli utenti preferiscono siti veloci e di rapida lettura rispetto a siti pesanti sebbene dall'ottima grafica, specie se si tratta di blog in cui sono gli argomenti trattati all'interno dei post il vero succo.


Ecco che, per verificare oggettivamente il tempo impiegato a caricarsi, i più artigiani potrebbero prendere un bel cronometro e via ... ma perchè non usare Pingdom Tools un bellissimo sito che ci permette di verificare la velocità di caricamento del sito componente per componente, in modo che si possa agire nei punti più delicati e critici.
Il messaggistico, dopo qualche test, ho notato che impiega una media di circa 8 secondi a caricarsi completamente. Direi non malissimo, ma bisogna sempre puntare a migliorarsi. Come? Semplice: diminuire le immagini e gli script e cercare una migliore razionalizzazione delle pagine (in modo da dividere le immagini e gli script su puù pagine differenti). Vedrete che i tempi ne guadagneranno.

Aggiornamento: come suggerito da Pabi71 nei commenti inserisco il link ad un altro tool che offre anche il calcolo del peso della pagina. Maggiori info direttamente dal blog di Pabi71.

Il messaggio: ALLEGGERIAMO!


Si ringrazia Tenebrae per l'ispirazione

Canale Youtube



Da oggi è ufficialmente on-line (o almeno ci si prova) il mio canale Youtube. In questo si troveranno, oltre alle informazioni e i video de "il Messaggistico" anche altro materiale che può essere consultato liberamente da tutti quanti. Spero che la novità vi piaccia e spero di riuscire a gestire anche il canale in maniera decorosa, con aggiornamenti il più costanti possibili (anche se sarà difficile).
Il messaggio: PIU' ON LINE DI COSI'!

Pubblica questo articolo

Leggere i file iso in poche semplici mosse



Negli ultimi anni si sono molto diffuse, sopratutto grazie al P2P, le immagini ".iso", oltre che altri formati ovviamente, dei cd di installazione dei più diffusi programmi e giochi per pc. Queste immagini sono sostanzialmente una copia del cd salvata come file sul pc e necessiterebbero, per poter essere utilizzate, o di essere ri-masterizzate su cd oppure di programmi a pagamento come Alcohol 120% che creano unità drive virtuali in cui caricarle (sostanzialmente come se virtualmente si masterizzasse il cd).
Oggi, girando su internet, ho visto invece un semplice applicativo della Microsof che permette


, gratuitamente e senza bisogno di installazioni, di risolvere tutti i nostri problemi.
Scaricabile direttamente da questo link, una volta estratto può essere comodamente salvato, dopo estrazione, in una pen drive in modo da poter essere utilizzato in qualsiasi pc.
Per il funzionamento è facilissimo: aprite Virtual CDRom Control -> Driver Control -> Install Driver e selezionate il file VCdRom.sys che è stato estratto assieme all'eseguibile. Quindi per montare un file .iso cliccate semplicemente mount sulla finestra principale e il gioco è fatto. Facile no?

Il messaggio: PORTABILIZZIAMOCI BIS!

Cinema in streaming



Io sono un amante di tante cose, tra cui ovviamente non può mancare il cinema. Proprio ieri sera ho visto "il Padrino parte III", che come sempre è un film super coinvolgente. E proprio questa mattina (guarda le coincidenze) scopro un sito interessantissimo per gli amanti del cinema: Watch Movies.
In tale sito si possono vedere numerosissimi film in streaming direttamente da internet. E già qua l'idea stuzzica. Ma io ci ho visto anche di più. Eh sì perchè sono tutti in lingua originale (quindi sostanzialmente in inglese), e senza sottotitoli. Ostacolo invalicabile? Assolutamente no. Bisogna iniziare pian piano: fate come me, guardatevi film che avete già visto più volte, di cui conoscete il senso dei dialoghi, e vedrete che inizierete a comprendere l'inglese parlato. E non facciamo i pigri su!

Il messaggio: DUE UOVA NEL PANIERE!

Pubblica questo articolo

Una stazione per Cologna Veneta



Io vivo in un paese di circa 8000 abitanti situatoall'incrocio delle province di Verona, Vicenza e Padova. La zona in cui risiedo è sostanzialmente di campagna, quindi non fittissimamente abitata, ma in ogni caso, il bacino di popolazione cui Cologna (il mio paese) fa riferimento è abbastanza ampio e, tutto sommato, non è così piccolo come può sembrare, raggiungendo a mio parere tranquillamente le 25.000 - 30.000 persone. Inoltre, anche in considerazione della particolare situazione geografica (è situata esattamente in un punto baricentrico tra Vicenza - Padova e Verona) è una zona potenzialmente di forte passaggio e utilità. Potenzialmente perchè così non è.



Prova 1: Cologna Veneta - Verona 42km
Autobus: le autolinee sono gestite dalla APTV e si ha sostanzialmente un autobus al mattino e uno alla sera per il capoluogo provinciale. Tempo di percorrenza: 1h - 30min.
Treno: totalmente non conveniente, dovendo in ogni caso prendere l'autobus per San Bonifacio in cui si trova la stazione.
Auto: nuovissima strada provinciale "porcillana". Tempo di percorrenza: 45min.
___________________________
Prova 2: Cologna Veneta - Venezia 100km circa
Autobus: che io sappia non esiste un collegamento diretto con il capoluogo regionale
Autobus + Treno: Un autobus ci porterà alla stazione di San Bonifacio in cui, tramite la ferrovia Verona - Venezia, riusciamo ad arrivare nel capoluogo. Tempo di percorrenza: 2h 5min.
Automobile: da San Bonifacio si prende l'autostrada A4 in direzione Venezia. Tempo di percorrenza: 1h 20min. Inoltre è in costruzione il ramo meridionale della Valdastico che presenterà un'uscita ancora più vicina a Cologna e che dovrebbe ridurre ulteriormente i tempi di viaggio.
___________________________


Come è possibile che i percorsi in auto siano così avvantaggiati da permettere il viaggio sempre in metà del tempo? Io posso capire che prendendo i mezzi pubblici vi siano le coincidenze e le fermate intermedie però.
Inoltre segnalo che proprio per Cologna Veneta passava la tratta Ostiglia - Treviso, il tronco ferroviario non utilizzato più lungo d'Italia, dismessa a partire dagli anni '60 per via di scelte statali che hanno incentivato l'uso delle vetture rispetto ai trasporti pubblici. Questo ha sostanzialmente tagliato fuori Cologna da molti collegamenti. Eppure tale ferrovia, passando in zone artigianali, industriali e di cave di marmo, avrebbe un notevole interesse dal punto di vista merci, senza contare ovviamente il trasporto delle persone.

Nel mese di ottobre è nato in Cologna un comitato che si adopererà per la riapertura, almeno parziale per ora, di questa tratta. Questo è un post in loro appoggio.

Maggiori info su questo sito.

Aggiornamento 10 gennaio: Sono stato contattato in questi giorni direttamente dal comitato "Una stazione per Cologna" che mi ha ringraziato dell'appoggio e dato questo link in cui pubblicano la loro attività.

Il messaggio: INCENTIVIAMO IL TRASPORTO PUBBLICO!

Pubblica questo articolo

L'anno passato



Sono passati pochi giorni di questo 2009. Siamo al 6 Gennaio, giornata dell'Epifania. Eppure un po' di nostalgia dell'anno passato mi ha preso. Sì perchè l'anno passato ha visto un sacco di avvenimenti, come sempre del resto. Ma a pensarci, a riviverli, dalle olimpiadi alle elezioni americane, forse ci si rende meglio conto del tempo che è passato. Ecco che Youtube ci viene in soccorso: ho trovato questa interessante agenda che mese per mese segna i principali avvenimenti del 2008, con le note di Lucio Dalla di sottofondo.


Il messaggio: ORMAI STORIA!

5.500.000 persone



E' di questi giorni la notizia della nuova guerra Israelo-Palestinese con l'offensiva via terra dei primi all'interno della striscia di Gaza, con i massicci bombardamenti e i morti conseguenti. A mio parere le guerre sono da evitare sempre. Basta solo il pensiero che alla fine della guerra non emerge la giustizia ma solo il più forte. Non è giusto. Eppure spesso in Italia dimentichiamo: ci sentiamo in pace e non concepiamo come possa esserci guerra in qualche posto nel mondo. Eppure guerre oggi in corso ce ne sono molte, e solo contando queste sono decedute oltre 5.500.000 persone.
Eccovi l'elenco: notare che ho dovuto ridurre l'altezza del carattere per farle stare nella pagina! 
Medio Oriente
1. Iraq 125.000 morti dal 2003
2. Israele-Palestina 6.000 morti dal 2000
3. Turchia (Kurdistan) 40.600 morti dal 1984

Asia
4. Afghanistan 32.000 morti dal 2001
5. Pakistan (Waziristan) 6.300 dal 2004
6. Pakistan (Balucistan) 1.000 morti dal 2004
7. Sri Lanka 72.000 morti dal 1983
8. India (Kashmir) 65.000 morti dal 1989
9. India (Naxaliti) 6.600 morti dal 1980
10. India (Nordest) 51.000 morti dal 1979
11. Birmania (Karen) 30.000 morti dal 1948
12. Thailandia 2.800 morti dal 2004
13. Filippine (Mindanao) 70.200 morti dal 1984
14. Filippine (Npa) 40.200 morti dal 1969

Africa
15. Algeria 150.300 morti dal 1992
16. Sudan (Darfur) 300.000 morti dal 2003
17. Ciad 2.000 morti dal 2005
18. Rep.Centrafricana 2.000 morti dal 2003
19. Nigeria 14.300 morti dal 1994
20. R.D.Congo (Kivu) 3.000 morti dal 2004
21. Uganda 100.000 morti dal 1987
22. Kenya 1.000 morti dal 2007
23. Somalia 6.000 morti dal 2006
24. Etiopia (Ogaden) 4.000 morti dal 1994

Europa
25. Russia (Cecenia) 240 mila morti dal 1994

America Latina
26. Colombia 300.000 morti dal 1964
 
Per approfondire: PeaceReporter
Il messaggio: PIU' PACE!
Pubblica questo articolo

Stop motion



Lo stop motion è una tecnica per dare movimento a cose sostanzialmente ferme. Essa si basa su una lunga serie di foto fatte con oggetti in posizione leggermente differente rispetto alla foto precedente, e che andranno a creare la sequenza del video. Il risultato è, ve lo assicuro, estremamente interessante e spesso curioso e comico.

Il messaggio: FUTURISMO!

Pubblica questo articolo

Web 2.0



Sei abbastanza fanatico del web 2.0? Vorresti un modo per poter quantificare quanto tu sia dentro la rete? Ecco un quiz interessante che potete svolgere e scoprire quanto nel profondo conoscete il web!
Districatevi allora e confrontatevi pure con amici e parenti!

Il messaggio: NON SIAMONE DIPENDENTI!

Aspettiamo a giudicare



Con un video divertente vi mostrerò come spesso la nostra prima opinione possa non essere quella corretta. In fondo non dobbiamo mai incappare nell'errore di giudicare troppo in fretta un determinato fatto. Forse è meglio aspettare uno stato più avanzato, in modo d'aver meglio la visione d'insieme della situazione.
Paroloni. Ma è quello che ho pensato vedendo questo video.


Il messaggio: ALEA IACTA EST! (ma con calma)

Pubblica questo articolo