Website Spellcheck



Le lingue straniere si sa, sono sempre una cosa complicata. Spesso noi italiani siamo estremamente pigri a riguardo, se non addirittura quasi spaventati. Eppure la conoscenza anche solo dell'inglese ci apre una marea di possibilita' e di contatti che e' anche solo difficile immaginare.




Anche per quanto riguarda l'ambito web l'inglese ha un ruolo dominante. Io stesso vorrei, in futuro, iniziare a scrivere qualche post in inglese, in modo da dare un tocco di internazionalita'. Ma ecco che subito mi sono imbattuto in un problema: come evitare errori di spelling? In italiano il trucco e facile: leggere al contrario il proprio post, ma in inglese dovrei controllare parola per parola sul dizionario. Troppo tempo. Ma nei meandri di internet esiste Website Spellcheck. E' un sito di spelling, ovvero inserito un URL nell'apposito spazio e' possibile controllare l'inglese scritto nei nostri post, blog o siti. Insomma, un servizio irrinunciabile per chi e' alle prime armi di inglese.

Il messaggio: INTERNAZIONALIZZIAMOCI!

Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Pensiamo alla nostra sicurezza



I social network sono senz'altro una cosa estremamente caratterizzante della società attuale e che influenzano i nostri comportamenti. Però vanno usati con cautela. Infatti le informazioni che facciamo girare sono moltissime, e alcune potrebbero essere .. controproducenti. Guardate http://pleaserobme.com/. E' un sito che raccoglie alcune informazioni da Twitter e permette di sapere quando lasciate la casa libera. Ovviamente il sito ha lo scopo puramente informativo, ma vuole mostrare come sia possibile accedere ad una conoscenza estremamente delicata e cruciale (ad esempio per un ladro), in maniera facile.
Ovviamente tale critica va anche ai numerosi servizi che vi localizzano tramite un ricevitore GPS nel cellulare e così via. Insomma, le informazioni al mondo d'oggi girano, ed è senz'altro un bene, ma ogni tanto pensare che la nostra privacy non debba essere un semplice "voglio fare quello che voglio senza nessuno a guardarmi" ma piuttosto un "voglio essere al sicuro" sarebbe più utile.

Il messaggio: INFO DELICATE!


Blog di parole




Oggi, per gli amanti delle parole e della loro musicalità, vi segnalo il blog di alcuni miei amici: Pileo. Si tratta di un blog di parole, in cui gli autori Gabriele, Marco, Stefano e Marco inseriscono i loro pensieri e le loro immagini. Vi consiglio vivamente di dare un'occhiata e sopratutto una lettura perchè meritano una certa visibilità.


Il messaggio: BLO(G)ESIA!

Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Cose da non fare su Facebook




Tutti conosciamo Facebook e lo utilizziamo oramai ogni giorno. E se non tutti, moltissimi tra voi lettori. Molti lo criticano per la privacy, e molti invece lo sfruttano come fonte di "pettegolezzo". Ma in fondo, se non si sta attenti un attimo .. guardate qui cosa può succedere.


Il messaggio: PENSARE PRIMA DI SCRIVERE!