Un po' di pausa



Per qualche giorno (o meglio una settimana/dieci giorni), non riuscirò ad aggiornare il blog. Questo perchè mi sono trasferito a Manchester, e non ho ancora la connessione internet in casa. E dopotutto, un po' di riposo ci vuole no?




Il messaggio: SEE YOU LATER!

Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Abandonware - Ritrovare i giochi dei nostri tempi



Quando ero piccolo io ero un patito di Prince of Persia. Ve lo ricordate? Che bisognava andare a prendere la spada, poi iniziare a lottare per liberare la principessa? Insomma, era un grande gioco. Ogni tanto mi torna in mente, anche perchè ha un fascino che i più moderni "prince of persia" non riescono a riottenere. Ecco che così mi introduco al tema quotidiano: gli Abandonware.



Si tratta di software, per lo più giochi, datati e quindi fuori mercato che sono ora scaricabili liberamente e utilizzabili da tutti. Vero che non troveremo forse nulla di estremamente interessante, ma riusciremo a dar sfogo alla nostalgia.
Vi consiglio questo sito per la ricerca e lo scaricamento di questi.

Il messaggio: ANTICO, NON VECCHIO!



MOUNT di un disco NTFS all'avvio di Ubuntu/Linux



Ora si parla di linux. Di un problema che mi affligge e che oggi ho risolto. Si tratta di riuscire ad effettuare il "mount" di un disco NTFS (tipicamente il disco dove è stata installata una copia di Windows) in automatico all'avvio di Windows.

  1. Aprire una finestra del terminale
  2. Ricercare la locazione del disco NTFS con il seguente comando:


    sudo fdisk -l | grep NTFS

  3. Annotarsi la prima colonna dell'output (stile /dev/sda1)
  4. Digitare il seguente comando:


    sudo vol_id -u /dev/xxxx

    e annotarsi il risultato in uscita (al posto di xxx modificare come da punto 3) e annotarsi il risultato uscito (UUID)
  5. Aprire Gedit o Kate in modalita super-user:


    sudo kate (oppure sudo gedit)

  6. Aprire il file /etc/fstab
  7. Aggiungere la seguente riga nel file:


    /dev/dispositivo UUID=xxxx /media/punto_di_montaggio ntfs-3g silent,umask=0,locale=it_IT.utf8 0 0

    in cui ovviamentedovrete indicare il nome del dispositivo e l'UUID trovati in precedenza, mentre con punto_di_montaggio indicherete la cartella in cui verrà effettuato il montaggio.
  8. Riavviare il pc.
Il messaggio: SEMPRE PIU' LINUX!



Rinnovare il vostro wallpaper



In questi giorni mi sto stufando del solito sfondo del desktop del mio pc. Ecco che cercavo un qualcosa di nuovo. Ma alle volte è difficile trovare qualcosina che possa piacere, vero? Ma continuando a scrutare ho trovato questo sito che pubblica moltissimi sfondi, molti originali e interessanti da utilizzare.


Il messaggio: CUSTOMIZZATI!



Cinema in 3D - Come funziona?



Ieri per la prima volta ho visto uno spettacolo al cinema 3D. Si trattava de "L'era glaciale 3", un film per altro simpatico e adatto a tutta la famiglia. Ma subito mi è venuta spontanea la domanda: come funziona e come si crea l'effetto 3D? Semplice la risposta: usando la telecamera come fosse un occhio! Vediamo un po' di spiegarci meglio.

Il cinema tridimensionale è un tipo di proiezione cinematografica che, grazie a specifiche tecniche di ripresa e proiezione, fornisce una visione stereoscopica delle immagini. Tale visione può essere ottenuta in sale cinematografiche opportunamente attrezzate (i normali proiettori non sono adatti per questi tipi di proiezioni). La particolarità delle immagini proiettate è che sembrano avere effettiva profondità, e questo grazie a degli occhiali appositi che vengono distribuiti all'ingresso della sala.
Il principio su cui questa tecnologia si basa, è quello della visione stereoscopica.
Il film, infatti, viene ripreso contemporaneamente da due punti di vista distanti tra loro quanto lo sono i nostri occhi. In fase di proiezione, quindi vengono proiettati due filmati contemporaneamente; ce ne si può rendere conto guardando per qualche secondo senza occhiali; quello che si vede è un'immagine tanto più "sdoppiata" quanto più l'elemento raffigurato appare tridimensionale.
Indossando gli occhiali, le immagini vengono filtrate da ciascun occhio in modo che l'occhio sinistro veda l'immagine girata dalla camera sinistra e, allo stesso modo, l'occhio destro veda l'immagine girata dalla camera destra. È poi il nostro cervello ad elaborare le due immagini, restituendoci una percezione di forte tridimensionalità, che caratterizza quest'applicazione.

Il messaggio: TECNOLOGIA DELL'INTRATTENIMENTO!



Daniele Groff - Sei un miracolo




Perchè in fondo sono le canzoni d'amore che fanno la musica. Non credete? Ecco a seguire il testo.


Son venuto qui
per dirti tutto per dirti aiutami
ho capito che
questo sono io
nei miei pensieri nei miei lati scomodi
quindi prendimi
ma adesso è presto se tu te ne vai

Sei un miracolo
mi dai il coraggio per stare dove sto
sul ciglio di un equilibrio che non ho
questo sono io, ma con te c'è la farò.
Sono ancora qui
per dirti cosa per dirti scusami
ma comprendimi
siamo sempre noi
sospesi ognuno sul proprio oceano
quando è gelido
ma adesso è presto se tu te ne vai

Sei un miracolo
mi dai il coraggio di stare dove sto
sul ciglio di un equilibrio che non ho
questo son io, ma con te ce la farò.
Provaci tu...ci provo io
provaci adesso che ci provo anch'io
provaci ancora di più

Sei un miracolo
e all'improvviso mi sento in bilico
sul ciglio di un equilibrio che non ho
ma con te c'è la farò

Questo sono io, ma con te c'è la farò.
Sei un miracolo
mi dai il coraggio perr stare dove sto
sl ciglio di un equilibrio che non ho
ma con te ce la farò.
... ce la farò


Il messaggio: L'AMORE CONTA!



Spiegazione della crisi



Siamo in crisi. Ci stiamo riprendendo dalla crisi. Sono le parole che aleggiano in questo periodo. Moltissimi cercano di spiegare del perchè della crisi. Si dice che sia finanziaria, si dice che è colpa delle banche e degli istituti di credito. Insomma, chiunque ha dato un suo parere sul perchè si sia arrivati a questa situazione. Ma, per i più, me compreso, è ancora un processo che non ha un senso. E allora, scartabellando (scusate il neologismo) su youtube ho trovato un video che in semplici sequenze spiega cosa sia realmente successo. Controindicazioni al video? L'ho trovato solo in inglese, e mi scuso per chi non lo capisse.



Il messaggio: EASY EXPLANATION!




Cucine elettriche ad induzione



In questi giorni mi sto interessando di cucine. Ho scoperto che a parte le storiche cucine a gas, oggigiorno esistono almeno altre due tipologie di cucine: quelle elettriche "tradizionali" e, cosa interessantissima, quelle ad induzione. Vediamo un po' il funzionamento delle singole cucine:






A gas - penso che sia tra le tre quella che meglio conosciamo: un gas, solitamente metano, viene bruciato e il calore utilizzato per riscaldare le vivande e i cibi. Osservazione: il calore è trasferito attraverso l'aria alla pentola, e quindi buona parte ne viene perso (difatti se avviciniamo la mano alla pentola sentiamo che c'è un riscaldamento e un flusso d'aria). I rendimenti sono attorno, se non un po' sotto, al 50%.

Elettriche tradizionali - Rappresentano la versione elettrica del meccanismo spiegato per quelle a gas, via che invece di bruciare qualcosa si riscalda con l'elettricità una piastra. I rendimenti risultano circa uguali.

Elettriche ad induzione - Sfruttano il principio dell'induzione elettromagnetica: si riesce a scaldare direttamente e solamente la pentola, sprecando pochissimo calore nell'ambiente circostante. Il rendimento supera il 90%*. Svantaggio: costo d'acquisto elevato e la necessità di pentole specifiche (per vedere se le vostre vanno bene vi basterà controllare se una calamita vi rimarrà attaccata), oltre che di un'elevata potenza elettrica a disposizione.

Insomma, la tecnologia sta facendo balzi in avanti notevoli. Oramai anche cucinare potrebbe non essere più mettersi davanti ad un semplice fornello a gas.

* - non è stato considerato, ovviamente, il rendimento di produzione della corrente elettrica utilizzata. Un'alaisi energetica completa dovrebbe quindi tenere conto anche di questo rendimento.

Il messaggio: TECNOLOGIZZIAMOCI!



4 Tartarughe ninja



Da piccolo io guardavo spessissimo i cartoni animati, come tutti i bambini di una certa età del resto. E oggi mi sono ritrovato su youtube a riguardare le sigle dei cartoni andati. Quanti bei ricordi. Avevate anche voi un preferito? Io penso di sì. Allora scrivetelo qui sotto. Intanto vi metto il video del mio preferito.



Il messaggio: VIVA I NINJA!


Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO


Virtual Keyboard - Suonare una tastiera al pc



Siete appassionati di musica? Sapete suonare la tastiera e volete provare un accordo veloce? Oppure siete semplicemente dei "casinisti" e volete provare a fare un po' di rumore? Ecco che qui c'è il link giusto per voi: VirtualKeyboard.
Si tratta di una tastiera on-line accessibile a tutti e facile da usare che vi permetterà forse di prendervi qualche piccola soddisfazione musicale. Magie del web 2.0.




Il messaggio: E ORA VE LE SUONO!



Cosa NON fare se si viene beccati!



Le vacanze si sa, sono il momento più caldo dell'anno. In tutti i sensi. E ovviamente perchè non farsi una bella risata sopra? Ecco cosa NON fare se si viene beccati quindi!



Il messaggio: ALMENO SI RIDERA' UN PO'!


Pubblica questo articolo Post<li> - OKNO