Uno sguardo al futuro



Visto l'interesse suscitato in questo post (che per altro raccontava tutt'altra materia) sulla fine del mondo calcolata, secondo alcuni, per il 21 Dicembre 2012, ecco che ho ben pensato di scivere un post a riguardo dopo avere, ovviamente, letto e recepito qualche informazione a riguardo.

Ho visto su Wikipedia la voce relativa, e subito si intuisce come siano i Maya ad aver fissato questa data, anche se nella loro concezione era un semplice passaggio di era (fine della quarta era - inizio della quinta). Da ciò che se ne deduce è un po' come per il nostro 2001 che ha segnato il cambio di millennio. Un semplice passaggio, importante, ma come ce ne sono tanti in tutti i calendari di tutto il mondo. A conferma di questo i Maya indicano in alcuni reperti anche date successive. L'unica particolarità che si ha è che la data indicata va a coincidere con quella della precessione degli equinozi (un moto particolare della terra, stile trottola), che porta la terra a roteare lentissimamente e a compiere un giro ogni circa 26000 anni. L'evento è comunque perffettamente naturale e da sempre presente.

Su internet però i siti a riguardo si moltiplicano: questo ad esempio è addirittura dedicato alla sopravvivenza per il 2012. Difatti, sempre tra le sue righe, si legge che il 21 Dicembre di quell'anno la terra smetterà di ruotare per 72 ore, riprendendo quindi una rotazione in senso contrario, che comporterà l'inversione dei poli magnetici. A causa di questo si scateneranno cataclismi e terremoti che sconvolgeranno l'intero pianeta e tutti gli esseri che lo abitano. Addirittura il sito da una sorta di appello a tutti per partecipare alla costruzione, in un luogo appositamente studiato e riparato da molti dei cataclismi, di una sorta di rifugio.

Continuando la mia perlustrazione sono arrivato a Nostradamus. Anche lui ha eseguito alcune "profezie" riguardo la fine del mondo. E girando su questo sito e dalla visione del video seguente ai apprende come anche in questo caso la data prefissata sia il 2012. La frase che però rimane alla fine è:


Nostradamus ci sta dicendo che abbiamo ancora una scelta poco prima della fine dei Tempi: e la scelta è diventare il nostro destino, diventare ciò che siamo veramente, se non riusciamo a farlo perderemo tutto ciò che abbiamo


Purtroppo, almeno secondo me, queste frasi non hanno senso e ci lasciano la domanda: cosa significa diventare il nostro destino? Inoltre l'allineamento che tanto viene citato nel film può essere spiegato con il moto di precessione citato in precedenza.






Ovviamente i siti, i blog e le notizie a riguardo sono veramente moltissime, solo digitando con Google se ne viene investiti. Un parere mio è che non esiste alcun fondamento scientifico a riguardo. Purtroppo sono ancora tante le persone che credono nell'Astrologia per la predizione del futuro. Ma, come dice Doc, lo scienziato di "Ritorno al futuro", il nostro futuro non è ancora stato scritto, perciò CREIAMOCELO BUONO!

Il messaggio: CREIAMOCELO BUONO!

Pubblica questo articolo Post<li>


2 commenti:

  1. Mah!!!
    Sono di un'ignoraanza esponenziale in materia...

    RispondiElimina
  2. sinceramente pure io .. non credo a questo tipo di predizioni, però visto che erano già un paio i commenti ho ben pensato di informarmi e informarvi ...

    RispondiElimina