Un po' di saggezza

Eccovi alcune perle del famossissimo Vapfangala



_______
c'è chi commette lo stesso errore all'infinito...e a lui diremo se non capisci che sei imbecille leggi almeno il labiale...

dice lo stambecco alla camoscia "oggi ce l'ho un pò flosia"...dice la camoscia allo stamecco: "lo sapevo, uffa,ecco!"

al giovane allievo che ti insulta tu risponderai:"non insultare me che sono saggio, potrei essere tuo padre, visto anke il lavoro che faceva tua madre...

dice il mulo all'orsetto:"il manganello dove lo metto?"...dice l'orsetto al mulo:"rimettilo dove lo hai trovato
_______

-Dice il mulo all’orsetto:”Il manganello dove lo metto?
Dice l’orsetto al mulo:”Rimettilo dove lo hai trovato”

-Dice lo stambecco alla camoscia:”Oggi ce l’ho un po’ floscia”
Dice la camoscia allo stambecco:”Lo sapevo..uffa..ecco”

-Dice il mulo al cane bastardo:”Cosa ne faccio della stecca da biliardo?”
Dice il cane bastardo al mulo:”Lascia perdere, giochiamo a ping pong

-Dice la faina all’alce:”Costa cara questa calce!”
Dice l’alce alla faina:”Non e’ calce, e’ cocaina”

-Dice il mulo al cincilla’:”Con le supposte cosa si fa?”
Dice il cincilla’ al mulo:”Lo sai che me lo sono sempre chiesto anche io?”

-Dice il piccione all’anaconda:”Meglio la rosa che la bionda”
Dice l’anaconda al piccione:”C’hai ragione”

-Dice il mulo all’orsetto:”Il mattarello dove lo metto?”
Dice l’orsetto al mulo:”Non ci serve, facciamo gli gnocchi”

-Dice l’orsa all’orsacchiotto:”Tu di sopra, io di sotto”
Dice l’orsacchiotto all’orsa:”Uffa… come la volta scorsa”



Il messaggio: SAGGEZZE COMICHE!

Pubblica questo articolo

2 commenti:

  1. Dice a tutti il gran natale: "Sempre grande il Vapfangala"

    Vabè non c'è rima ma è la prima cosa che mi è venuta!!

    RispondiElimina
  2. Eh eh .. effettivamente, è proprio da spanzarsi dal ridere

    RispondiElimina